Quella di oggi è stata una giornata molto intensa per la Juventus che prima si è allenata alla Continassa e poi è partita alla volta di Napoli. La squadra è arrivata in Campania prima di cena. Per questa partita, Maurizio Sarri ha solo due nodi da sciogliere: uno a centrocampo e l'altro in attacco. In avanti Paulo Dybala sembra nettamente favorito su Gonzalo Higuain. Mentre in mezzo al campo ci sarà il ritorno di Rodrigo Bentancur. L’uruguaiano torna a disposizione in campionato dopo aver scontato le tre giornate di squalifica.

Per la gara contro il Napoli, intanto, la Juventus non ha convocato Emre Can al centro di trattative di mercato.

La Juventus ha qualche piccolo dubbio di formazione

Questo pomeriggio Sarri ha fatto alcune prove tattiche in vista della gara contro il Napoli. La Juventus, domani sera, tornerà al 4-3-1-2 e alle spalle delle due punte dovrebbe esserci Aaron Ramsey. In casa bianconera resta ancora qualche piccolo nodo da sciogliere e il tecnico bianconero dovrebbe fare le sue scelte definitive solo a ridosso della partenza per lo stadio.

In attacco la certezza è Cristiano Ronaldo che dovrebbe essere affiancato da Paulo Dybala. Mentre Gonzalo Higuain, che è reduce da una partita perfetta contro la Roma domani sera dovrebbe partire dalla panchina e con ogni probabilità entrerà a gara in corso. L'altro interrogativo di formazione riguarda la linea mediana dove al fianco di Miralem Pjanic ci sarà il ritorno di Rodrigo Bentancur. A completare il reparto ci sarà uno fra Adrien Rabiot e Blaise Matuidi.

Quest'ultimo, mercoledì in Coppa Italia, ha riposato e perciò domani sera potrebbe essere in campo dal primo minuto. Dunque, uno fra Adrien Rabiot e Blaise Matuidi sarà titolare contro il Napoli, mentre Federico Bernardeschi partirà dalla panchina.

La Juventus in difesa schiererà De Ligt

La Juventus, per la gara contro il Napoli, avrà alcune assenze in difesa visto che mancheranno Danilo e Mattia De Sciglio.

Quest'ultimo, oltre ad avere un problema fisico, sarebbe in procinto di lasciare la Juventus in un possibile scambio con Layvin Kurzawa. Dunque, domani, Maurizio Sarri avrà due soli terzini di ruolo, ovvero Juan Cuadrado e Alex Sandro che agiranno rispettivamente a destra e a sinistra. In mezzo, invece, ci saranno Leonardo Bonucci e Matthijs De Ligt. Per l'olandese la gara contro il Napoli ha un sapore speciale visto che all'andata, proprio contro gli azzurri, fece il suo esordio con la maglia della Juventus. Il numero 4 bianconero, in tale circostanza, non doveva essere in campo dal primo minuto, ma poi alla vigilia del match Giorgio Chiellini si fece male e perciò toccò a lui scendere in campo dal primo minuto.

Gli uomini a disposizione della Juventus

Al termine dell'allenamento di questo pomeriggio, la Juventus ha lasciato la Continassa per partire in aereo alla volta di Napoli. Maurizio Sarri per la trasferta in Campania ha convocato ben 19 giocatori.

Ecco la lista completa degli uomini a disposizione dell'allenatore della Juventus: Wojciech Szczesny, Gianluigi Buffon, Carlo Pinsoglio; Matthis De Ligt, Alex Sandro, Juan Cuadrado, Leonardo Bonucci, Daniele Rugani, Luca Coccolo; Miralem Pjanic, Aaron Ramsey, Blaise Matuidi, Adrien Rabiot, Rodrigo Bentancur; Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala, Federico Bernardeschi, Gonzalo Higuain.

In questo elenco non figurano i nomi di Mattia De Sciglio, Emre Can e Marko Pjaca. Il numero 2 juventino e il croato sembrano a un passo dalla cessione e anche il tedesco nelle ultime ore è al centro di alcune voci di mercato.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!