Tra i calciatori messi sul mercato dal Milan, c'è Lucas Paquetá. Dopo le cessioni di Reina, Caldara e Borini, il brasiliano potrebbe essere il prossimo calciatore a lasciare Milanello in questa sessione invernale di Calciomercato. Arrivato lo scorso gennaio, Paquetá vorrebbe giocare con continuità e starebbe cercando un ambiente che gli possa concedere di mettere in mostra le sue qualità. Che qualcosa stesse bollendo in pentola lo si era capito negli ultimi giorni, con il suo agente, Eduardo Uram, che in settimana ha fatto visita a Casa Milan per discutere della situazione del suo assistito.

Nelle ultime ore, in particolare, si starebbe facendo spazio l'ipotesi di uno scambio con uno degli esuberi del PSG, con Draxler in prima fila. Non è stata una settimana semplice per il brasiliano, dopo la tachicardia accusata domenica scorsa. Un probabile attacco di nostalgia, visto che gli esami hanno confermato il perfetto stato di salute dello stesso Paquetá. La sensazione è che la società rossonera sia pronta ad accogliere le richieste del calciatore, tenendo ben presente che ad oggi non è ancora arrivata nessuna offerta in grado di soddisfare il club.

Paquetá in uscita: ipotesi contropartite dal PSG

Leonardo, d.s. del PSG, sarebbe pronto a riaccogliere il brasiliano dopo averlo portato a Milano non più di un anno fa. Lo scarso rendimento, tuttavia, ha sicuramente abbassato il valore del cartellino del calciatore (pagato 35 mln + bonus dal Milan). Una prima offerta di circa 20 mln di euro sarebbe stata rifiutata dal club rossonero, che non può permettersi minusvalenze e aumentare il rosso in bilancio.

Il calciatore, tuttavia, sembra aver deciso e starebbe forzando la mano per una sua cessione. Bisogna interrogarsi su quale sia la strada migliore: tenere duro col rischio di ritrovarsi in rosa un giocatore scontento e che a fine stagione potrebbero essersi ulteriormente svaluto, o cederlo in prestito per farlo giocare e poi valutare il futuro in estate?

Ed ecco che può prendere corpo un clamoroso scambio.

Secondo Tuttosport, per sbloccare l'affare, potrebbe arrivare in rossonero uno tra Leandro Paredes, Ander Herrera e Julian Draxler. Uno di loro può essere la pedina giusta per favorire il trasferimento di Paquetá in Francia. Tutti e tre i calciatori del PSG sono esuberi, pronti a cambiare squadra. Tra questi, ad avere il maggiore gradimento tecnico da parte della dirigenza rossonera, sarebbe il calciatore tedesco. Stando alle ultimissime, il PSG sarebbe ben disposto a mettere sul piatto il cartellino di Draxler, profilo che potrebbe consentire alla squadra di Pioli di compiere l’atteso salto di qualità nella seconda parte della stagione.

Paquetá nel Milan di oggi è di fatto una riserva, il PSG non appare intenzionato a mettere sul tavolo la cifra richiesta dalla società rossonera. Uno scambio di calciatori, a cifre congrue, permetterebbe di risolvere casi spinosi a entrambi i club.

Il brasiliano si è auto-escluso dalla lista dei convocati

Ha ovviamente destato scalpore la sua richiesta di restare fuori dalla lista dei convocati per la partita di questa sera tra Brescia e Milan, prontamente assecondata dall'allenatore rossonero Stefano Pioli. Le tante panchine e le voci di mercato hanno tolto serenità a un giocatore che fino a non molto tempo fa era ritenuto quasi intoccabile.

Nelle ultime ore si era parlato anche di un possibile scambio tra Milan e Juventus, con Bernardeschi e Paquetá protagonisti.

Non c'è molto tempo, visto che manca una settimana appena alla chiusura del calciomercato. Bisognerà trovare la quadra in questo fitto gioco di incastri sull'asse Milano-Parigi. Al momento è solo un’idea, ma vedremo nelle prossime ore se questo scambio prenderà o meno forma.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!