Si chiama Filip Marchwiński ed è uno dei giovani che starebbero seguendo Atalanta e Juventus per il prossimo Calciomercato. In Polonia si parla da tempo di questo ragazzino di appena 18 anni dal fisico imponente e che sa trattare molto bene il pallone. Un numero 10 moderno, che può essere trasformato anche in centrocampista centrale capace di esordire in prima squadra a soli 16 anni. La Polonia si conferma così terra di talenti e da diversi anni molte squadre italiane pescano lì i propri colpi di mercato.

Senza scomodare i fenomeni come Lewandovski, a Genova le due squadre del capoluogo ligure hanno investito bene per Piatek, Linetty e Bereszynski. Dalle parte di Napoli si godono Zielinski e, purtroppo solo ora a causa degli infortuni, Milik, e poi c’è la Juve che schiera in porta titolare Szczesny. Insomma la Polonia è sempre più nel mirino perché sviluppa buoni talenti e cresce soprattutto ottimi professionisti capaci con umiltà di inserirsi nelle nuove squadre e di andarsi a prendere il posto da titolare.

Calciomercato: Juventus e Atalanta sul talento Marchwiński

La strada è tracciata e così ora toccherebbe ad Atalanta e Juventus pescare in Polonia nella prossima sessione di calciomercato. Gli osservatori delle due squadre stanno seguendo da tempo la stellina Marchwiński del Lech Poznan e già a dicembre si vociferava di qualche abboccamento per portarlo in Italia. Molto giovane, di sicuro non arriverebbe subito in serie A per fare il titolare, ma soprattutto la Dea ha dimostrato negli anni di sapere come crescere questo tipo di ragazzi.

Nella Juventus la pressione sarebbe molto più grande ma va detto che se Sarri dovesse continuare a usare il rombo il modulo sarebbe proprio l’ideale per lui.

Il prezzo del suo cartellino, secondo il sito specializzato Transfermarkt, si aggira intorno ai 2,5 milioni di euro. Una cifra abbastanza bassa, anche perché il talentino polacco in prima squadra in questa stagione ha giocato solo nove partite, sette in campionato per un totale di soli 169 minuti, e due gare in Coppa di Polonia.

In entrambe le competizioni ha comunque già messo a segno un gol e e un centrocampista che sa mettere l’autografo sul cartellino è sempre ben accetto dagli allenatori.

Marchwiński rinnova ma il suo futuro non cambia

L’ultima notizia su Marchwiński arriva dalla Polonia ma non spaventa Atalanta e Juventus. Il trequartista ha appena rinnovato il suo contratto fino al 2023, un modo per evitare problemi di eventuali uscite a parametro zero che comunque non cambia il suo futuro. Anche secondo i media polacchi la firma sul nuovo accordo è solo una cautela e non un segnale per blindare il giocatore che sembra davvero destinato a fare il grande salto in un campionato più importante.

Insomma, Filip Marchwiński, la nuova stellina polacca è finito sul taccuino di Atalanta e Juventus, chissà che non possa essere l’ennesimo giocatore polacco ad approdare in Italia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!