In questa stagione è l'autentico trascinatore della Juventus, grazie ad un ruolino di marcia da far invidia a chiunque: ci riferiamo ovviamente a Cristiano Ronaldo che, oltre ad avere superato il record di 10 gol consecutivi realizzati con la maglia della bianconera in Serie A (record detenuto da Trezeguet), continua a timbrare ogni match che gioca, come l'andata della semifinale di Coppa Italia contro il Milan nella quale ha realizzato il gol del 1 a 1 su rigore, consentendo alla Juventus di raddrizzare una partita molto difficile.

Nonostante la prolificità record, la sua centralità nel progetto juventino e l'amore che gli dimostrano i tifosi, CR7 potrebbe clamorosamente lasciare la Juventus la prossima stagione. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni lanciate dal noto giornale sportivo spagnolo Don Balon, Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto al suo agente sportivo Jorge Mendes di trovargli un'altra sistemazione. Non sono i noti i motivi per cui il giocatore voglia lasciare la Juventus ma potrebbe decidere di considerare anche un eventuale ritorno al Real Madrid.

Per Don Balon CR7 vorrebbe lasciare Torino

Il giornale Don Balon ha lanciato l'indiscrezione di un possibile addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus, nonostante il suo contratto con i bianconeri scada a giugno 2022. Una notizia che evidentemente non trova conferma in Italia ed è stata smentita dal direttore sportivo Fabio Paratici nel pre-partita di Milan-Juventus di Coppa Italia. Di certo tale voce contrasta anche con le parole recenti del portoghese, che ha confermato come si trovi bene in Italia, sia lui che la sua famiglia.

Proprio la sua compagna Georgina Rodriguez è stata ingaggiata una serata per la manifestazione canora Sanremo, segno evidente dell'ottimo adattamento della famiglia Ronaldo in Italia.

La stagione di Cristiano Ronaldo

Tale indiscrezione, come dicevamo, non trova riscontro fra i media sportivi italiani, convinti anche che sono poche le società che si possano permettere il suo ingaggio. Inoltre la Juventus rappresenta un'eccellenza non solo in italia ma anche a livello europeo, con concrete possibilità di vittoria della massima competizione europea.

Protagonista indiscusso con la maglia bianconera, CR7 in campionato ha realizzato 20 gol in 20 partite mentre in Champions League sono state due le realizzazioni in sei partite disputate nel girone di qualificazione. In Coppa Italia invece due gol in due partite, l'ultimo dei quali decisivo per il pareggio nella semifinale di andata contro il Milan.

Le ambizioni del portoghese sono evidenti: voler vincere tutto con la maglia bianconera. Di certo i recenti tonfi della Juventus in campionato non hanno fatto piacere a Cristiano Ronaldo, che è pronto a trascinare la sua squadra a tornare alla vittoria anche in Serie A.

Segui la nostra pagina Facebook!