La Juventus in questa stagione è stata bersagliata da numerose critiche, in particolar modo arrivate da alcuni sostenitori bianconeri che rimpiangono l'ex tecnico Massimiliano Allegri. Se da una parte la squadra di Sarri in alcune partite sembra avere difficoltà a mantenere equilibrio difensivo (in Serie A ha infatti subito 21 gol), dall'altra il tecnico toscano è riuscito a valorizzare il settore offensivo, in particolar modo le punte Gonzalo Higuain, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo. Quest'ultimo, dopo una prima parte di stagione difficile dal punto di vista fisico, da dicembre sembra aver ingranato la marcia ed in Serie A ha realizzato gol in 9 partite consecutive.

Il portoghese ha eguagliato il record bianconero di David Trezeguet, l'ultimo ad aver dimostrato prolificità in più partite. Inoltre Cristiano Ronaldo ha raggiunto un altro prestigioso traguardo, realizzare 50 gol in con la maglia della Juventus. Un record importante se consideriamo che il giocatore è alla Juventus dalla scorsa stagione ed attualmente ha quindi all'attivo nel campionato italiano una stagione e mezza.

Cristiano Ronaldo celebrato dalla UEFA per i 50 gol in 70 partite con la Juventus

Proprio il prestigioso record di 50 gol in 70 partite con i bianconeri è stato celebrato anche dalla UEFA, che sul suo profilo Twitter si è complimentata con il portoghese della Juventus. Uno score unico quello di Cristiano Ronaldo che in questa stagione è ancora più decisivo rispetto alla scorsa stagione. Merito anche, come abbiamo già accennato in precedenza, del gioco promosso da Maurizio Sarri, che favorisce evidentemente i finalizzatori delle azioni offensive.

Con la gestione del tecnico toscano sono infatti migliorati anche Gonzalo Higuain e Paulo Dybala, quest'ultimo soprattutto sembra aver fatto il definitivo salto di qualità anche in Champions League.

La stagione di Cristiano Ronaldo

In questa stagione Cristiano Ronaldo ha disputato 19 partite in Serie A con 19 gol e 2 assist all'attivo mentre in Champions League ha giocato 6 partite con 2 gol ed 1 assist.

Importante anche il suo apporto nel quarto di finale di Coppa Italia contro la Roma, partita terminata 3 a 1 per i bianconeri con il primo gol realizzato proprio dal portoghese. Stagione importante anche con la sua nazionale che ha trascinato alla qualificazione agli Europei 2020. Con la nazionale lusitana ha raccolto 164 presenze realizzando 99 gol, un record davvero importante per uno dei giocatori più forti della storia del calcio. Proprio il 5 febbraio Cristiano Ronaldo ha compiuto 35 anni mostrando sui social un video di una parte del suo allenamento mattutino alla Continassa.

Come a voler dimostrare che il segreto del successo del portoghese è il lavoro quotidiano.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!