Il Calciomercato della Juventus guarda con sempre più interesse verso Ferran Torres. L’ala destra, di soli 20 anni, di proprietà del Valencia è uno dei prospetti più interessanti di tutta Europa e la Vecchia Signora starebbe alzando sempre di più il pressing per portarlo a Torino. Giovane e dal talento purissimo, lo spagnolo sarebbe il secondo colpo per presente e futuro del mercato che verrà dopo Kulusevski, strappato all’Atalanta per quasi 40 milioni di euro. La valutazione del cartellino di Torres è quasi identica a quella dello svedese, ma Paratici starebbe studiando un modo per abbassare la quotazione del cartellino inserendo alcuni giocatori nella trattativa.

Il primo sarebbe Mattia De Sciglio, esterno di difesa che sembra ormai destinato a lasciare i Campioni d’Italia la prossima estate. Il terzino piace al Valencia già da un anno e andrebbe ad infoltire la colonia di italiani alla corte di Celades già composta da Florenzi e Piccini. Il secondo nome che potrebbe interessare agli iberici è Daniele Rugani, altro giocatore il cui futuro potrebbe essere lontano da Torino. Garay, perno della difesa dei Pipistrelli, inizia ad essere avanti con l’età, c’è bisogno di un sostituto giovane e affidabile, per questo anche il nome del centrale potrebbe essere gradito agli spagnoli.

Calciomercato Juventus: il Valencia prova a resistere per Ferran Torres

Ferran Torres è uno degli obiettivi “caldi” del prossimo calciomercato della Juventus che sta cercando di ringiovanire il suo attacco, rendendolo magari più adatto al calcio di Sarri.

Le speranze di portarlo in Italia ci sono e si basano soprattutto sui buoni rapporti tra le due società che nelle scorse sessioni di mercato hanno collaborato in maniera fruttuosa per un paio di volte. La prima è stata quella che ha portato in Spagna Simone Zaza per una ventina di milioni nel 2017, la seconda ha invece visto Cancelo fare il percorso inverso una paio di estati fa.

La Juve ci crede quindi ma ci sono un paio di ostacoli da superare prima di riuscire a piazzare il colpo.

Il primo è la volontà del Valencia che ha le idee ben chiare su Ferran Torres. I dirigenti spagnoli secondo il sito eldesmraque.com sono convinti di riuscire a trattenere il gioiello che si sono cresciuti in casa.

La strategia è chiara, rinnovo del contratto, ora in scadenza nel 2021, fino al 2026 con clausola rescissoria molto alta in modo da poter valutare tutte le offerte in arrivo.

Juventus, Borussia Dortmund, Liverpool: c’è la fila per Ferran Torres

Il secondo ostacolo nella trattativa di calciomercato della Juventus per portarsi a casa Ferran Torres è la concorrenza, diventata sempre più folta nelle ultime settimane. L’ultima squadra iscritta alla corsa per il talentino spagnolo è il Borussia Dortmund, club sempre attento ai più grandi talenti europei, come dimostra l’acquisto di Erling Haaland nel gennaio scorso. I gialloneri sono sulle tracce di Torres che potrebbe essere la pedina scelta nel caso in cui le big inglesi, Manchester United e Chelsea in testa, dovessero riuscire a portare via dal club tedesco Jadon Sancho.

I rumors in arrivo dalla Spagna parlano anche di un interessamento del Liverpool che sta cercando di dare a Jurgen Klopp alternative importanti a Manè e Salah.

Quando si parla di talenti spagnoli non possono sicuramente mancare gli accostamenti a Barcellona e Real Madrid che anche in questo caso vengono citati tra gli interessati al giocatore. La situazione è quindi ingarbugliata, Ferran Torres a soli 20 anni è titolare fisso del Valencia sia nella Liga, dove ha giocato 25 gare con 4 gol e altrettanti assist, sia in Champions League, dove ha fatto registrare 6 presenze e due gol. L’ala destra è già oggi un ottimo giocatore ma ha un potenziale ancora maggiore, per questo è entrato nella lista del calciomercato della Juventus che vuole strapparlo al Valencia: per farlo dovrà però accelerare e battere la concorrenza di mezza Europa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!