Il mercato estivo potrebbe essere caratterizzato da numerose opportunità, magari sfruttando occasioni a parametro zero. L'emergenza sanitaria a livello europeo si sta ripercuotendo inevitabilmente sull'economia. Proprio per questo anche le società calcistiche potrebbero limitare al massimo gli investimenti. Ci aspettiamo quindi che anche le società top possano attingere a giocatori che si liberano a giugno 2020. Si parla infatti di un arrivo in Italia di giocatori come Jan Vertonghen e di Olivier Giroud, che piacciono in particolar modo all'Inter. Potrebbe però profilarsi un ulteriore opportunità di mercato.

La punta Sebastian Giovinco ha fatto più volte capire in recenti interviste la volontà di tornare in Italia. L'ex punta della Juventus ha infatti dichiarato che nutre ambizioni di convocazione all'Europeo 2021. Potrebbe quindi sfruttare la prossima stagione per tornare in Serie A e mettersi in evidenza davanti agli occhi del commissario tecnico della nazionale italiana Roberto Mancini. La 'formica atomica' non ha mai nascosto il desiderio di tornare a lavorare con Antonio Conte, suo tecnico alla Juventus.

Inter, Giovinco possibile sostituto di Alexis Sanchez

L'Inter in estate difficilmente riscatterà la punta Alexis Sanchez. Il problema di fondo è che il cileno guadagna circa 10 milioni di euro e non sarebbe disposto a ridursi l'ingaggio.

Dovrebbe quindi ritornare al Manchester United. L'Inter starebbe già lavorando ad un suo sostituto: si parla ad esempio di un interesse verso la punta del Chelsea Olivier Giroud e verso il giocatore del Napoli Dries Mertens. Non è escluso però l'arrivo a parametro zero di Sebastian Giovinco. Quest'ultimo non ha mai nascosto la sua stima professionale nei confronti di Antonio Conte.

Tornerebbe volentieri a lavorare con lui. La 'formica atomica' è stata vicinissima al ritorno in Italia a gennaio. Il Parma era interessata al suo acquisto ma a fermare la trattativa è stata la volontà di Giovinco di non ridursi il suo ingaggio all'Al-Hilal (ingaggio da 6 milioni di euro a stagione).

Attualmente però l'opzione Giovinco-Inter sembra remota proprio perché la società di Suning sarebbe alla ricerca di profili diversi nel suo ruolo (Giroud e Mertens su tutti). Più probabile quindi riaprirsi l'opportunità Parma per il classe 1987: è stato lo stesso direttore sportivo della società emiliana ad aprire a tale possibilità.

Il mercato dell'Inter

Abbiamo parlato dei possibili arrivi di Vertonghen, Giroud. L'Inter però dovrebbe investire anche su una mezzala e su un esterno sinistro di centrocampo. La mezzala che piace ad Antonio Conte è Gaetano Castrovilli della Fiorentina anche se il presidente Commisso non vorrebbe cederlo. Per quanto riguarda il ruolo di quinto centrocampista di sinistra, si segue da vicino il terzino del Chelsea Marcos Alonso.

La valutazione dell'ex Fiorentina sarebbe superiore ai 30 milioni di euro. La trattativa però potrebbe essere definita sulla base di un prestito con diritto di riscatto da esercitare la prossima stagione.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!