La Juventus, in queste ore, sta cercando di capire se e quando la stagione sportiva potrà ricominciare. Una volta che il campionato sarà terminato la dirigenza bianconera inizierà a pensare al mercato. La Juventus, però, inevitabilmente, ha già fatto qualche valutazione sulla sua rosa e i giocatori certi di una riconferma sono molto pochi. Infatti, la maggior parte del gruppo juventino dovrà sfruttare il finale di stagione, per capire se potrà restare a Torino oppure no. Maurizio Sarri, però, avrebbe indicato due nomi dai quali non può prescindere e si tratta di Cristiano Ronaldo e Matthijs de Ligt.

Infatti, CR7 e il difensore olandese sono fondamentali per il tecnico toscano.

La Juventus riparte da Ronaldo

Cristiano Ronaldo è il giocatore più forte del mondo e Maurizio Sarri, in questi mesi, ha capito che non può fare a meno di lui. Il tecnico toscano non ha ancora fatto un'analisi totale sulla sua rosa, ma sa che sia in questa stagione che nella prossima c'è un giocatore del quale non può proprio fare a meno, ovvero CR7. Il portoghese sposta gli equilibri e porta all'interno della squadra un'esperienza e una voglia di vincere senza eguali. Ma non c'è solo Cristiano Ronaldo nella lista degli imprescindibili di Sarri. Infatti, il tecnico avrebbe spiegato che non può fare a meno nemmeno di Matthijs de Ligt.

L'olandese è giovane, ma ha un grande potenziale e soprattutto può crescere e migliorare grazie a Giorgio Chiellini. Inoltre, la Juventus, oltre a de Ligt, può contare anche su Demiral. Questi due ragazzi sono i futuri pilastri della difesa bianconera e Sarri lo sa, per questo motivo vuole tenerseli stretto.

I giocatori della Juventus continuano ad allenarsi da casa

In questi giorni, però, la Juventus è concentrata soprattutto sul campo e meno sul mercato. Infatti, i giocatori juventini sono presso le loro abitazioni e stanno cercando di allenarsi per mantenere la forma fisica. I calciatori bianconeri seguono un programma stilato dallo staff di Sarri.

I giocatori, anche grazie alla tecnologia, sono in costante contatto con i preparatori atletici. I bianconeri sentono lo staff di Sarri tramite le videochiamate e durante questi collegamenti svolgono delle sedute di allenamento personalizzate. Inoltre, ai calciatori che sono rimasti a Torino, la Juventus ha fatto arrivare degli attrezzi da palestra per poter lavorare al meglio. I contatti tra i calciatori e la società sono costanti, anche se la dirigenza non vuole stressare più di tanto la squadra, perciò invia loro solo comunicazioni indispensabili proprio per lasciarli tranquilli. Inoltre, i giocatori si sentono anche tra di loro e lo fanno tramite una chat di gruppo. La squadra si compatta sempre di più e il gruppo bianconero dimostra di essere unito.

Infatti, anche in un momento in cui non possono vedersi di persona i calciatori bianconeri fanno lo stesso spogliatoio sentendosi tramite i social e le applicazioni di messaggistica.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!