Da circa un mese Cristiano Ronaldo si trova a Madeira insieme alla sua famiglia. CR7, a inizio marzo, era tornato in Portogallo per stare con la madre che era stata colpita da un ictus. Fortunatamente la signora Dolores si è rimessa ed è tornata a casa. La donna in questi giorni ha potuto contare sull'amore di tutti i suoi figli. Infatti, oltre a Cristiano Ronaldo anche Katia, sorella dell'attaccante della Juventus, nelle scorse settimane è tornata a Madeira per stare accanto alla madre. Nelle ultime ore, però, si sarebbe scatenata una polemica contro la famiglia Ronaldo. Infatti, in Portogallo ha fatto molto discutere il fatto che Katia Aveiro, sorella di CR7, lo scorso weekend avrebbe lasciato Madeira per tornare in Brasile.

Secondo il Correio de Manha, la donna avrebbe violato la quarantena per tornare in Sudamerica per ricongiungersi con il compagno. Ma questa non è l’unica polemica scoppiata in Portogallo che riguarda la famiglia Ronaldo. Infatti, i media lusitani hanno attaccato il giocatore della Juventus che non avrebbe potuto recarsi al campo del Deportivo Naciol per allenarsi.

Intanto CR7 continua ad allenarsi

In Portogallo, impazzano le polemiche che riguardano Katia, sorella di Cristiano Ronaldo, che nei giorni scorsi avrebbe lasciato Madeira per tornare in Brasile. Ma questa non è la sola notizia di cui discute l'opinione pubblica. Infatti, nelle ultime ore CR7 ha deciso di tornare in campo per allenarsi e per riprendere confidenza con il pallone.

Per lavorare al meglio, Cristiano Ronaldo si è fatto aprire lo stadio del Deportivo Nacional per potersi allenare su un terreno di gioco. La sessione di lavoro di Cristiano Ronaldo è stata documentata da alcuni scatti fotografici che hanno fatto il giro del web. Queste immagini, però, hanno scatenato molte polemiche in Portogallo e la popolazione lusitana ha sostenuto che CR7 godesse di alcuni privilegi rispetto agli altri cittadini.

Infatti, per l’opinione pubblica portoghese, l’attaccante della Juventus non avrebbe potuto recarsi al campo per allenarsi. Proprio in merito a queste polemiche è intervenuto anche l'assessore alla sanità di Madeira, il quale ha affermato che CR7 ha tutto diritto di allenarsi, ma l'importante è che rispetti le regole esattamente come tutti i normali cittadini.

Ronaldo affitta una nuova villa

Nelle ultime ore, Cristiano Ronaldo avrebbe deciso di lasciare la sua casa di famiglia a Madeira per trasferirsi in un'altra villa. Infatti, nella nuova abitazione da circa 4.000 euro a settimana, l’attaccante della Juventus avrebbe molti confort a cominciare da numerose camere da letto, passando per una bella sala giochi per i bambini e infine avrebbe un grande giardino. Proprio la possibilità di avere a disposizione un spazio all’aria aperta avrebbe spinto Cristiano Ronaldo a spostarsi a Caniçal. Infatti, la possibilità di avere un giardino molto grande permette a CR7 di potersi allenare e di poter correre in libertà. In ogni caso, a breve, Cristiano Ronaldo dovrebbe tornare a Torino visto che dopo Pasqua la Juventus dovrebbe richiamare in Italia i giocatori che sono all'estero.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!