Lautaro Martinez è al centro del Calciomercato dell’Inter. I nerazzurri vorrebbero cercare di proteggere il proprio gioiello finito però nel mirino di Barcellona, Manchester City e Chelsea, tutte molto interessate ad acquistarlo considerata la giovane età e le grandi qualità mostrate nel corso della stagione poi interrotta per la pandemia da Covid-19.

L’Inter non farà sconti per Lautaro Martinez

L’Inter al momento non ha nessuna intenzione di privarsi di Lautaro Martinez e Marotta è pronto ad alzare un vero e proprio muro per proteggere il Toro. Da più parti viene riportata la volontà dei dirigenti del club milanese di non sedersi neanche al tavolo delle trattative con nessuno degli interessati, i quali a questo punto per strapparlo alla società di Zhang dovrebbero pagare per intero la clausola rescissoria da 111 milioni di euro.

La via è tracciata, nessuno scambio, solo soldi, e tanti, per Lautaro Martinez che resta una figura centrale dei progetti presenti e futuri dell’Inter.

Il giocatore dal canto suo non sembra particolarmente tentato da una nuova avventura. Ha un legame profondo sia con la sua attuale città che con la proprietà e quindi non spingerebbe in nessun modo per lasciare l’Italia. Proprio questa convinzione starebbe accelerando le trattative per il rinnovo del contratto di Lautaro con l’offerta nerazzurra che sarebbe di 4 milioni all’anno di ingaggio, quasi tre volte più del milione e mezzo che il giocatore percepisce adesso.

Ma il Barcellona non si arrende per Lautaro Martinez

L’Inter vorrebbe lanciare un segnale chiaro, ma le pretendenti, con il Barcellona in testa, non vorrebbero fermare il proprio pressing.

I blaugrana ormai da mesi sono accostati a Lautaro Martinez, considerato il profilo ideale per prendere il posto di Luis Suarez, giunto ormai verso il tramonto della sua carriera. Per i catalani quindi l’argentino è l’obiettivo numero uno in attacco e per portarlo in Spagna gli avrebbero offerto un contratto da 7 milioni di euro all’anno.

Il Toro sarebbe subito titolare, magari al fianco dello stesso Suarez e di Messi in un tridente atomico in cui per fare spazio all’interista verrebbe addirittura relegato in panchina Griezmann.

L’offerta per il giocatore sarebbe così molto allettante, ma per i catalani il problema arriverebbe dalla trattativa con l’Inter.

Il Barcellona non avrebbe nessuna intenzione di pagare la clausola rescissoria, vorrebbe invece inserire alcuni giocatori nell'affare per far scendere il prezzo. I blaugrana potrebbero così mettere sul piatto Vidal, particolarmente gradito a Conte e, stando alle indiscrezioni di oggi, anche Rafinha, che in passato ha già vestito con buoni risultati la maglia nerazzurra. Il problema, come già detto, è che l’Inter vorrebbe solo soldi e non giocatori in cambio di Lautaro.

Chelsea e Manchester City potrebbero accontentare l'Inter

Questa sorta di stallo tra Barcellona e Inter per Lautaro Martinez potrebbe rilanciare le ambizioni degli altri club interessati al giocatore. Chelsea e Manchester City vorrebbero inserirsi nella corsa e secondo i rumors che arrivano dall’Inghilterra potrebbero anche accontentare i nerazzurri.

Le ultime voci parlano infatti della possibilità che le due big inglesi paghino per intero la clausola, scavalcando l’Inter e andando a trattare poi con il calciatore. Per convincere Lautaro ad accettare la Premier League, sia Chelsea che City potrebbero offrire al Toro un contratto da circa 10 milioni di euro a stagione. Tutti pazzi per Lautaro Martinez quindi, l’Inter vuole resistere ma Barcellona e tutte le altre sono pronte alla battaglia.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!