L’Inter viaggia su un doppio binario, domani la squadra in campo cercherà la rimonta nella semifinale di Coppa Italia contro il Napoli, gli uomini mercato invece si muovono per rendere più forte la rosa a disposizione di Antonio Conte.

Le notizie di questa mattina riferiscono di una concreta possibilità di arrivare a Bellerin, laterale destro dell’Arsenal nel mirino del nerazzurri da qualche tempo. Notizie non troppo positive invece per l’attacco, che oltre a Lautaro Martinez potrebbe perdere anche Esposito corteggiato dall'Atalanta.

Bellerin all’Inter? Il giocatore potrebbe dare il via libera

Hector Bellerin potrebbe dunque diventare un nome caldo per il calciomercato dell’Inter.

Marotta è alla ricerca di laterali difensivi che possano essere utili nel 3-5-2 di Antonio Conte. A sinistra il preferito sembra essere Emerson Palmieri, mentre a destra salgono le quotazioni del venticinquenne spagnolo dell’Arsenal. A presidiare questa fascia al momento ci sono Candreva e Moses, entrambi hanno fatto bene durante la stagione ma soprattutto per il primo la carta d’identità, che segna 33 anni, potrebbe diventare un grosso limite. Così i dirigenti nerazzurri stanno cercando sul mercato un profilo più giovane che abbia le caratteristiche per coprire tutta la fascia e il mirino di Marotta si è posato proprio su Hector Bellerin.

Lo spagnolo, cresciuto nelle giovanili del Barcellona ma trasferitosi giovanissimo in Inghilterra, secondo la stampa britannica non sembra essere sicuro di voler rimanere all’Arsenal.

Il suo contratto scade nel 2023 ma le trattative per il rinnovo sembrano essersi arenate per questioni tecniche. L’iberico prima di firmare il prolungamento vorrebbe capire i piani di Arteta a livello personale, sono infatti solo otto le presenze in Premier in questa stagione per Bellerin. Il laterale destro potrebbe quindi costituire un’occasione di mercato per Marotta che per riuscire a piazzare il colpo dovrebbe offrire una cifra vicina ai 30 milioni di euro, è questa la valutazione dei Gunners per il loro esterno destro.

Inter attenta, Atalanta e Fiorentina vogliono Esposito

Il secondo fronte caldo di giornata per il Calciomercato dell’Inter riguarda il gioiellino Sebastiano Esposito. L’attaccante classe 2002, pupillo di Conte, è al centro di un vero e proprio intrigo di mercato dopo che i primi contatti per il rinnovo con i nerazzurri hanno dato esito negativo. Il giocatore avrebbe chiesto un ingaggio più alto rispetto a quello proposto dall’Inter, forte delle 11 presenze in campionato a soli 17 anni, e in società non avrebbero gradito.

Non è una frattura ma è ovvio che le tante squadre interessate al ragazzo abbiano drizzato le antenne e soprattutto l’Atalanta si sarebbe subito fatta sotto. I bergamaschi avrebbero presentato una richiesta ufficiale di acquisto di cartellino con la possibilità per l’Inter di inserire una recompera, un’operazione uguale a quella conclusa l’anno scorso da Marotta con il Genoa per Pinamonti.

Gli estimatori di Sebastiano Esposito non sono solo a Bergamo, anche la Fiorentina starebbe pensando al baby gioiello per rinforzare l’attacco e Commisso ha la carta Chiesa da giocarsi nella possibile trattativa. Negli scorsi giorni anche il Parma era stato inserito nella lista delle contendenti per Esposito.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!