In questi giorni a dominare le prime pagine dei giornali sportivi è sicuramente il presunto malumore di Cristiano Ronaldo, alimentato anche dai suoi familiari. Il post critico della sorella del campione portoghese Elma Aveiro indirizzato al tecnico Maurizio Sarri dopo la finale di Coppa Italia testimonierebbe le difficoltà di Cristiano Ronaldo con l'attuale allenatore della Juventus. A gettare ulteriore benzina sul fuoco ci ha pensato anche il noto giornale britannico Daily Express che parla di una sorta di insoddisfazione da parte del portoghese.

Il motivo risiederebbe proprio nel difficile rapporto con Maurizio Sarri, nonostante sin dall'arrivo del tecnico toscano il lusitano abbia provato ad instaurare con lui un rapporto cordiale.

Attualmente, però, complice anche la sconfitta della Juventus in finale di Coppa Italia contro il Napoli, lo stato d'animo di Cristiano Ronaldo non sembrerebbe dei migliori, a tal punto che rimpiangerebbe l'allenatore della Juventus della scorsa stagione, Massimiliano Allegri.

Cristiano Ronaldo rimpiangerebbe l'addio di Massimiliano Allegri

Secondo il noto giornale, Cristiano Ronaldo avrebbe nostalgia di Massimiliano Allegri. Fra l'altro il media britannico sostiene che il portoghese non prese bene il licenziamento del tecnico livornese la scorsa primavera in quanto con lui si divertiva molto sul campo da gioco. Adesso, invece, con Maurizio Sarri le cose non sembrerebbero andare allo stesso modo, da lì il malumore della punta portoghese.

Tali indiscrezioni non trovano ovviamente conferme nelle dichiarazioni rilasciate da Maurizio Sarri durante la conferenza stampa di presentazione del match di Serie A Bologna-Juventus andato in scena ieri sera.

Le parole di Sarri su Cristiano Ronaldo

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri, nella conferenza stampa che anticipava Bologna-Juventus, aveva smentito presunti dissidi con Cristiano Ronaldo definendo tali voci delle bufale.

L'allenatore toscano aveva aggiunto di aver parlato molto con CR7 anche della sua posizione tattica, confermando che lo avrebbe collocato dove più predilige (esterno offensivo di sinistra) già nel match di Bologna. Parole evidentemente mantenuta da Sarri, che aveva poi svelato di aver spronato Cristiano Ronaldo ad avere fiducia in sé stesso in quanto a breve sarebbe ritornato ad essere il giocatore che è sempre stato.

In effetti, nel match del Dall'Ara si è visto un CR7 molto più in palla: il portoghese ha avuto il merito di sbloccare il match su calcio di rigore, la partita poi è stata chiusa da una prodezza di Paulo Dybala che ha realizzato un gran gol da fuori area dopo un ottimo assist di tacco firmato Bernardeschi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!