La Serie A sta per ripartire, dopo tre mesi senza calcio i tifosi di tutta Italia potranno tornare finalmente al fianco delle proprie squadre. L’antipasto della Coppa Italia è già stato in parte servito ieri con lo 0-0 di Juve-Milan. Stasera toccherà a Napoli-Inter, poi mercoledì ci sarà la finale. Da giovedì in poi sarà il campionato a catalizzare l’attenzione con una lunga estate da vivere tutta d’un fiato fino a luglio quando verranno emessi i verdetti. Tutto senza l’interruzione delle coppe europee, che secondo le ultime notizie dovrebbero giocarsi ad agosto.

Un’estate di calcio come non si era mai vista che farà felici milioni di tifosi italiani, con l’unico neo degli stadi chiusi, misura necessaria per arginare l’emergenza coronavirus.

Ma quali sono le squadre più tifate? Quali quelle che invece hanno un seguito minore? Alla vigilia della ripartenza della Serie A ci ha pensato la Gazzetta dello Sport a fare i conti con un articolo rilanciato anche dal portale Calcio e Finanza.

Classifica tifosi serie A: Juve al primo posto con più di otto milioni di fan

In cima alla classifica dei tifosi in Serie A c’è la Juventus con un totale di otto milioni e 725mila cuori che battono per Cristiano Ronaldo e compagni. Un numero impressionante per la Vecchia Signora se si pensa che l’Inter, seconda della classe, si assesta tre milioni e 975mila. I nerazzurri vincono il derby con il Milan, terzo in graduatoria con circa 100mila tifosi in meno dei “cugini” milanesi. Al quarto posto c’è il Napoli che scala posizioni grazie ai suoi due milioni e 783mila supporter, molti dei quali stasera saranno incollati alla tv per spingere la squadra di Gattuso verso la finale di Coppa Italia.

L’ultima squadra in Italia a sorpassare il milione di fan è la Roma che è quinta in classifica e si assesta a quota 1.895.000.

Nelle prime dieci posizioni di questa speciale graduatoria ci sono la Fiorentina al sesto posto con 673mila tifosi, davanti alla Lazio a quota 606mila, al Cagliari con 520mila, al Torino con 462mila e al Bologna, decimo con 328.000 tifosi.

Da notare come in molti casi una volta scesi dal podio siano le città più grosse che hanno una singola squadra ad alzarsi in quota rispetto ad altre realtà.

Sassuolo, Brescia e Lecce chiudono la classifica

Ad aprire la seconda metà della classifica c’è la Sampdoria, undicesima con 250mila supporter, che stacca di sole 5mila unità l’Atalanta, dodicesima.

Per i blucerchiati il successo più importante arriva dal fatto che sono stati superati i tifosi del Genoa, attualmente tredicesima squadra in graduatoria con 200mila tifosi. Alle spalle dei rossoblu troviamo l’Udinese (171.000) che apre il lotto delle compagini che non raggiungono quota 200mila. In quindicesima posizione troviamo l’Hellas Verona (131.000), poi c’è la SPAL con 121.000 e alle soglie della “zona retrocessione” c’è il Parma con i suoi 100mila tifosi.

Le ultime tre squadre per numero di tifosi sono il Lecce con 98mila, seguito dal Brescia con 91mila e infine il Sassuolo con 72mila. Bisogna ovviamente notare che i neroverdi hanno alle spalle la città di gran lunga meno popolata dell’intera Serie A con i suoi 40mila abitanti.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!