La vittoria contro la Lazio ha permesso alla Juventus di consolidare il primato in classifica. Basteranno infatti 4 punti nelle prossime quattro partite per conquistare matematicamente la certezza della vittoria del campionato, il nono consecutivo.

Protagonista indiscusso del successo dei bianconeri contro la Lazio è stato evidentemente Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta nel match terminato 2-1. Proprio a fine partita il portoghese è stato intervistato da Sky Sport. Tanti gli argomenti affrontati, dalla Serie A ai record personali, fino ad arrivare alla Champions League.

E proprio sulla massima competizione europea il portoghese ha dichiarato: "Dobbiamo migliorare sempre, mancano quattro partite e non possiamo rilassarci".

Evidente quindi il messaggio lanciato da CR7, che ha voluto suonare la carica soprattutto nel migliorare le prestazioni in vista dell'ottavo di ritorno di Champions League contro il Lione previsto per il 7 agosto all'Allianz Stadium.

CR7 sulla vittoria contro la Lazio e sui record da raggiungere

Cristiano Ronaldo si è soffermato evidentemente sul successo contro la Lazio dichiarando: "Sapevamo che era difficile, contro una squadra che ha fatto un buon campionato". Il portoghese ha poi aggiunto che la Juventus poteva fare più gol ma quello che contava era la vittoria è così è stato.

Non poteva poi mancare una domanda sui record personali, con CR7 che ha diversi obiettivi in questo finale di stagione.

Su tutti il titolo di capocannoniere, conteso con il laziale Immobile, ma anche il record di 36 gol che appartiene a Gonzalo Higuain, segnati con la maglia del Napoli con Sarri allenatore.

Sull'argomento record di gol in Serie A Cristiano Ronaldo ha dichiarato: "Le cose arrivano da sole, non m’importa e non sono preoccupato, sto aiutando la squadra a vincere, i record arrivano naturalmente".

Il portoghese ha dunque quattro partite per raggiungere e superare Gonzalo Higuain, attualmente è a quota 30 gol, quindi gli servono sei reti per eguagliarlo.

Lo stesso Maurizio Sarri però, nel post partita di Juve-Lazio, ha parlato anche della possibilità di far riposare nelle ultime due giornate il portoghese, qualora la Juventus avesse la certezza della vittoria del campionato.

CR7 e la Champions League

Di certo Cristiano Ronaldo ha un altro obiettivo stagionale, arrivare fino in fondo alla Champions League. Quest'anno la massima manifestazione europea, dai quarti di finale in poi, si disputerà nella modalità 'final eight'. Ci saranno quindi delle partite secche fino alla finale e si giocheranno tutte a Lisbona, in Portogallo. Ulteriore stimolo per il portoghese per cercare di conquistare la Champions League. Vittoria che però prima passa dal superamento degli ottavi di finale contro il Lione.

Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!