Uno dei nomi che potrebbero essere al centro dei rumors di mercato la prossima estate è quello di Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco già lo scorso anno sembrava vicino a dire addio alla Roma visto il pressing asfissiante dell'Inter. I giallorossi, però, hanno respinto le varie proposte dei nerazzurri trovando un accordo per il rinnovo del proprio attaccante e capitano ma adesso qualcosa sembra essere cambiato. L'emergenza degli ultimi mesi ha colpito anche il mondo del calcio e, in particolar modo, il club capitolino visto che è saltata la cessione di Pallotta a Friedkin. Su di lui sembrano esserci ancora i nerazzurri, in cerca di un rinforzo nel reparto avanzato che sia in grado di far rifiatare Lukaku e, all'occorrenza, giocare insieme al centravanti belga.

Inter e Juventus su Dzeko

L'Inter avrebbe messo nel mirino nuovamente Edin Dzeko in vista della prossima sessione di Calciomercato. Il centravanti bosniaco continua a piacere molto al proprio allenatore, Antonio Conte, che già lo scorso anno lo aveva chiesto con forza. La trattativa non è andata in porto per l'ostracismo della Roma, che per il suo cartellino ha sempre chiesto 20-25 milioni di euro nonostante, prima del rinnovo, avesse il contratto in scadenza a giugno 2020. Per questo motivo l'affare non è andato in porto, con i nerazzurri che hanno virato su Alexis Sanchez.

Come detto, però, il club meneghino è pronto a tornare all'assalto. Dzeko, infatti, al momento del rinnovo, ha avuto un cospicuo aumento arrivando a percepire oltre sei milioni di euro a stagione.

Cifra che sarebbe diventata insostenibile per le casse del club giallorosso, costretto a fare qualche sacrificio nella prossima sessione di calciomercato. L'Inter, comunque, non è l'unica interessata a lui visto che un sondaggio lo avrebbe fatto anche la Juventus, in cerca di un rinforzo al centro dell'attacco visto il probabile addio di Gonzalo Higuain.

La trattativa

L'Inter è pronta a trattare con la Roma ma questa volta, rispetto a quanto successo la scorsa estate, non sembra disposta a trascinare i discorsi ad agosto inoltrato. I nerazzurri valutano il bosniaco non più di dieci milioni di euro visto l'alto ingaggio percepito e l'età non più giovanissima.

Nell'affare, per questo motivo, potrebbe essere inserita una contropartita tecnica, magari quel giovane Edoardo Vergani che sembrava potesse entrare nella trattativa già la scorsa estate.

Anche la Juventus starebbe valutando se fare un'offerta concreta o se virare su Andrea Pinamonti, visto che l'Inter non sembra orientata ad esercitare il diritto di recompra fissato a 20 milioni di euro, stabilito lo scorso anno nel momento del suo trasferimento al Genoa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!