Sabato 18 luglio alle ore 21:45 si giocherà Milan-Bologna, match valido per il 34° turno di Serie A. I rossoneri, durante l'ultima partita di campionato, hanno battuto a San Siro per 3-1 il Parma di D'Aversa, con reti di Kessié, Romagnoli e Calhanoglu che hanno ribaltato l'iniziale vantaggio ospite firmato da Kurtic. I rossoblu, invece, hanno pareggiato al Dall'Ara contro il Napoli di Gattuso per 1-1, con Barrow che ha risposto a Manolas.

Le statistiche tra le due compagini relative alle ultime cinque partite di campionato vedono i rossoneri in vantaggio, essendo usciti vittoriosi in quattro occasioni, mentre un match si è concluso in parità.

Milan, Saelemaekers dovrebbe partire titolare sulla trequarti

Mister Pioli naviga in settima posizione con 53 punti all'attivo, alla pari del Napoli, ed è in piena lotta per aggiudicarsi un posto in Europa League per la prossima stagione. Per continuare il trend positivo - che dura ormai da sette turni consecutivi in Serie A - l'allenatore parmense potrebbe puntare nuovamente sul 4-2-3-1 con Gigio Donnarumma a difesa dei pali. Nel pacchetto arretrato i terzini dovrebbero essere Theo Hernandez a sinistra e Calabria a destra, mentre la coppia di centrali dovrebbe essere formata da Kjaer e Romagnoli.

Pochi dubbi sembrano esserci in mediana, dove dovrebbero schierarsi Kessié e Bennacer. Sulla trequarti, invece, pare che Bonaventura possa partire dalla panchina per lasciare spazio a Saelemaekers sul fronte destro, con Calhanoglu al centro e Rebic a sinistra.

Come unica punta la scelta di Zlatan Ibrahimovic appare quasi scontata.

Bologna, Bani e Schouten fuori per infortunio

Siniša Mihajlović e il suo Bologna si trovano esattamente a metà classifica (10ª posizione con 43 punti) e per questa delicata trasferta a San Siro potrebbero scendere in campo col solito 4-3-3.

In porta dovrebbe esserci ancora una volta Skorupski, mentre dinanzi a lui dovrebbe giocare il quartetto difensivo composto da Mbaye e Dijks ai lati, con la coppia Danilo-Tomiyasu al centro.

Gli interpreti di centrocampo dovrebbero essere Nicolas Dominguez, Gary Medel e Roberto Soriano. In attacco pare che possa esserci l'esclusione, almeno dagli 11 iniziali, di Riccardo Orsolini, che dovrebbe partire dalla panchina.

Il tridente offensivo, quindi, dovrebbe essere formato da Palacio al centro con Skov Olsen a destra e Barrow a sinistra.

Le probabili formazioni di Milan-Bologna:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Hernandez, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessié, Bennacer; Rebic, Calhanoglu, Saelemaekers; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Dominguez, Medel, Soriano; Skov Olsen, Palacio, Barrow. Allenatore: Mihajlović.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!