La vittoria contro il Getafe per 2 a 0 in Europa League ha rasserenato l'ambiente dell'Inter, in subbuglio dopo le parole di Conte nel post Atalanta-Inter. Il tecnico pugliese aveva infatti criticato la società di Suning per la mancata 'protezione' dalle critiche nei confronti dei giocatori e dello staff tecnico. Dopo il percorso europeo in Europa League, Conte incontrerà la società per definire il suo futuro professionale all'Inter. Qualora però non ci fosse unità di intenti, uno dei possibili candidati alla sostituzione dell'allenatore pugliese sembrerebbe essere Massimiliano Allegri.

Come riporta Calciomercato.com su indiscrezione della Gazzetta dello Sport, il tecnico livornese, in caso di approdo a Milano, potrebbe portare con sé uno dei suoi giocatori preferiti alla Juventus.

Si tratta della punta croata Mario Mandzukic, attualmente libero di firmare con qualsiasi squadra dopo aver rescisso con l'Al-Duhail. L'ex punta della Juventus sarebbe un grande rinforzo in quanto garantirebbe qualità ed esperienza internazionale alla rosa dell'Inter.

Inter, in caso di approdo di Allegri potrebbe arrivare anche Mandzukic

Come riporta calciomercato.com, Mandzukic la prossima stagione potrebbe seguire Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese sarebbe uno dei candidati alla sostituzione di Conte in caso di addio all'Inter del tecnico pugliese. Decisivo potrebbe essere il rapporto di stima reciproca fra l'allenatore livornese e l'amministratore delegato dell'Inter Giuseppe Marotta, consolidatosi negli anni in cui i due hanno lavorato insieme alla Juventus.

Proprio Mandzukic starebbe aspettando di conoscere il futuro di Massimiliano Allegri per decidere la sua prossima esperienza professionale.

Mario Mandzukic piace alla Fiorentina

Ci sarebbero diverse società interessate alle prestazioni della punta croata per il quale società di Premier League e della Bundesliga avrebbero sondato il terreno.

In Italia, invece, la società che sembrerebbe più interessata è la Fiorentina, che ha in Frank Ribery il principale sponsor di Mario Mandzukic. I due, infatti, hanno giocato e vinto insieme al Bayern Monaco. La sensazione però è che il croato stia tergiversando, aspettando la fine della stagione 2019-2020 prima di prendere un impegno con una società in particolare.

A proposito di Allegri, in questi giorni alcuni giornali hanno battuto la notizia anche di un presunto ritorno sulla panchina della Juventus. Di certo, il futuro professionale di Maurizio Sarri potrebbe dipendere dal match di venerdì 7 agosto contro il Lione. In caso di tonfo in Champions League, infatti, il tecnico toscano potrebbe essere esonerato.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!