L'Inter sta piombando prepotentemente nel Calciomercato e Milan Skriniar risulta essere uni dei nomi in uscita piu chiacchierati in casa nerazzurra. Il centrale slovacco è passato dall'essere considerato uno dei difensori più forti d'Europa ad una riserva nelle gerarchie di Antonio Conte. Skriniar con il tecnico salentino non ha mai toccato quei picchi elevati degli anni passati, probabilmente anche a causa del cambio di modulo difensivo, ovvero a causa del passaggio dalla 'difesa a 4' alla 'difesa a 3'. Il club nerazzurro sembrerebbe quindi non considerare più incedibile lo slovacco. Tra le società maggiormente interessate a Milan Skriniar si fanno i nomi principalmente di Manchester United, Tottenham e Paris Saint-Germain.

Le potenziali pretendenti di Milan Skriniar

Fino allo scorso anno Milan Skriniar era considerato uno degli incedibili in casa nerazzurra, a distanza di un anno tutto è cambiato. L'Inter considererebbe lo slovacco sacrificabile per raggiungere altri importanti obiettivi di mercato. Il contratto del forte difensore centrale scade nel 2023, l'ingaggio è di 3 milioni di euro annui e la valutazione di 70 milioni fatta la scorsa stagione nettamente in discesa. Il Manchester United si è dimostrato sempre molto interessato a Milan Skriniar e sembrerebbe essere in cima alla lista delle potenziali pretendenti al calciatore. Altra candidata all'acquisto dello slovacco sembrerebbe essere il Tottenham, lo scambio con Ndombele pare però non essere mai decollato in maniera soddisfacente.

L'addio di Thiago Silva ha lasciato una casella vuota nel ruolo di difensore centrale al Paris Saint-Germain, la società nerazzurra potrebbe chiedere in cambio Leandro Paredes, giocatore attenzionato anche dalla Juventus. Il calciatore sarebbe considerato molto interessante da Antonio Conte e con le sue caratteristiche potrebbe completare il centrocampo interista.

Se l'Inter non dovesse arrivare a Tonali, Paredes sarebbe anche una necessità, oltre che un'opportunità di mercato. La valutazione di Milan Skriniar potrebbe essere sui 50 milioni e l'Inter potrebbe avere un conguaglio che si aggirerebbe sui 20-30 milioni. La società nerazzurra dovrà stare attenta alla Juventus, club che si è sempre dimostrato molto interessato alla qualità tecniche e tattiche del calciatore del Paris Saint-Germain.

L'unica certezza è che la società interista, di fronte a una offerta interessante, non avrebbe alcun tipo di problema a provarsi del forte centrale difensivo slovacco Milan Skriniar. Il mercato è come sempre in evoluzione e si attendono notizie e novità anche su questo fronte.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!