L'Inter ha confermato inaspettatamente Antonio Conte dopo le presunte dichiarazioni d'addio del tecnico pugliese nel post finale di Europa League. Una decisione che spacca la tifoseria ma che significa continuità nel progetto sportivo portato avanti da Steve Zhang. Intanto l'allenatore pugliese, come riporta Calciomercato.it su indiscrezione di Sky Sport, avrebbe avanzato la prima richiesta di mercato. L'uomo voluto da Conte per il centrocampo nerazzurro sarebbe Arturo Vidal. Il mediano del Barcellona sembrerebbe fuori dal progetto catalano dopo l'arrivo del nuovo tecnico Ronald Koeman. Attualmente Vidal è legato da un contratto fino a giugno 2021 e potrebbe liberarsi per una somma vicina ai 10 milioni di euro.

Antonio Conte conosce benissimo il cileno, avendolo già allenato alla Juventus, che rappresenterebbe un acquisto di esperienza e qualità utile per fare il definitivo salto di qualità sulla mediana. L'acquisto di Vidal non escluderebbe poi l'arrivo di Sandro Tonali, anche se in questi giorni anche il Milan si sarebbe mosso per il giocatore del Brescia.

Conte avrebbe chiesto l'acquisto di Vidal

Secondo Sky Sport, il primo colpo dell'Inter dopo la conferma di Conte potrebbe essere Arturo Vidal. Il cileno potrebbe arrivare a Milano a condizioni agevolate considerando la situazione societaria al Barcellona. Il nuovo progetto Koeman, infatti, non prevederebbe la presenza di giocatori ultra trentenni, escluso qualche eccezione.

Una di queste sarebbe potuta essere Leo Messi ma l'argentino sembrerebbe orientato verso una nuova esperienza professionale (in lizza Inter, Paris Saint Germain e Manchester City). Il cileno arriverebbe per circa 10 milioni di euro, anche se graverebbe molto sul monte ingaggi. Il classe 1987 potrebbe chiedere un contratto di più anni a circa 7 milioni di euro a stagione, più o meno quello che guadagna attualmente al Barcellona.

Il mercato dell'Inter

L'eventuale arrivo di Arturo Vidal, come già anticipato in precedenza, non escluderebbe l'acquisto di Sandro Tonali. Di certo la società nerazzurra dovrà necessariamente alleggerire l'organico sulla mediana qualora dovessero arrivare sia Vidal che Tonali. Date per certe le conferme di Sensi, Barella e Borja Valero, i principali indiziati a lasciare Milano a centrocampo sono Marcelo Brozovic e Roberto Gagliardini.

In difesa, invece, potrebbe partire Milan Skriniar, come sostituto potrebbe arrivare Marash Kumbulla dall'Hellas Verona. La società nerazzurra dovrebbe investire inoltre su un esterno sinistro (piace Emerson Palmieri) e su una punta, data la possibilità di un trasferimento in prestito di Sebastiano Esposito.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!