Uno dei giocatori che l'Inter dovrà piazzare sul mercato nella prossima sessione è Radja Nainggolan. Il centrocampista belga tornerà a Milano dopo il prestito al Cagliari di questa stagione ma non sembra rientrare nei piani del tecnico nerazzurro, Antonio Conte, e dell'amministratore delegato, Guseppe Marotta. Così come successo con Mauro Icardi, infatti, anche il "Ninja" è stato bocciato ancor prima del ritiro l'anno scorso, per motivi soprattutto di extra campo. Per questo motivo non sembrano esserci possibilità di rivederlo con la maglia nerazzurra e in questi ultimi giorni il Cagliari starebbe pensando di fare un tentativo per regalare un rinforzo di notevole spessore al nuovo allenatore, Eusebio Di Francesco, ufficializzato nella giornata di ieri.

Il Cagliari vuole tenere Nainggolan

Radja Nainggolan è riuscito a rinascere con la maglia del Cagliari in questa stagione. Dopo un'annata sotto tono con la maglia dell'Inter, condizionata soprattutto da qualche problema fisico di troppo e problemi extra campo, in Sardegna il giocatore è tornato sui livelli che si erano visti a Roma e che avevano portato i nerazzurri ad investire 40 milioni di euro complessivi (25 milioni più i cartellini di Davide Santon e Nicolò Zaniolo). Il centrocampista belga conosce molto bene anche il nuovo tecnico dei rossoblu, Eusebio Di Francesco, e questo potrebbe anche facilitare la buona riuscita dell'affare.

Anche dal punto di vista fisico il classe 1988 sembra essere migliorato rispetto allo scorso anno, "pagando" solo nel finale di stagione, non essendo in grado di sostenere le tre partite in una settimana.

Proprio per questo la permanenza a Cagliari sembra essere l'ideale per il suo futuro. Sono state 26 le presenze accumulate in Serie A in questa stagione, mettendo a segno sei reti e collezionando sei assist, prima dell'infortunio che gli ha fatto saltare le ultime partite.

La possibile trattativa

L'Inter sarebbe pronta ad ascoltare eventuali proposte per Radja Nainggolan.

Il Cagliari dovrà fare uno sforzo importante visto che il "Ninja" guadagna oltre 4 milioni di euro a stagione, oltre al costo del cartellino, che si aggira tra i 15 e i 20 milioni di euro. I nerazzurri, infatti, non sono disposti a concedere un nuovo prestito e vorrebbero liberarsi definitivamente di un peso notevole a bilancio.

Con i rossoblu si potrebbe discutere di uno scambio ,con l'inserimento nell'affare del cartellino di Alessio Cragno, In questo modo l'Inter troverebbe l'erede di Handanovic e non realizzerebbe una minusvalenza con la partenza del centrocampista ex Roma.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!