Messo in bacheca il nono scudetto di fila, la Juventus ora riprende la caccia grossa al suo obiettivo più ambito, che è sempre quello: la Champions League. A cominciare dal cruciale ritorno degli ottavi di finale contro il Lione non disputato a causa dell'emergenza Coronavirus. Juventus-Lione si giocherà venerdì 7 agosto all'Allianz Stadium di Torino, chiaramente a porte chiuse, alle ore 21, e sarà visibile in chiaro, per tutti, su Mediaset: sarà Canale 5 a trasmettere in diretta tv la partita.

La squadra di Maurizio Sarri sarà chiamata a ribaltare l’1-0 subito all’andata in Francia (lo scorso e oramai lontano fine febbraio) per accedere alle Final Eight di Lisbona che assegneranno senza precedenti il trofeo di calcio più prestigioso al mondo di questa particolarissima edizione.

Juventus-Lione in chiaro su Mediaset

Sarà dunque la rete ammiraglia di Mediesat a diffondere gratuitamente per tutti l’importante partita dei bianconeri. La telecronaca sarà affidata a Pierluigi Pardo in collaborazione con Aldo Serena. E’ inoltre previsto un ampio post-gara con interviste a caldo ai protagonisti e commenti da studio. Sempre su Canale 5 (e sempre alle 21), il giorno successivo, sabato 8 agosto, sarà trasmessa in chiaro anche Barcellona-Napoli.

Il weekend Mediaset dedicato al grande ritorno della Champions terminerà domenica 9 agosto sul canale 20 con la sintesi delle altre due gare di recupero del ritorno degli ottavi di finale: Manchester City-Real Madrid e Bayern Monaco-Chelsea.

Juve, sfida a Real o City se passa ai quarti

La Juventus in caso di passaggio ai quarti di finale affronterà la vincente di Real Madrid-Manchester City, mentre in un’eventuale semifinale giocherebbe contro la vincente di Bayern Monaco-Chelsea/Barcellona-Napoli. Final Eight tutte in gara secca, la finalissima è fissata per il 23 agosto allo Stadio da Luz di Lisbona.

Già qualificate alla fase finale, per aver passato il turno poco prima della sospensione per la pandemia, dall’altra parte del tabellone Atalanta-Paris Saint-Germain e Atletico Madrid-Lipsia sono gli incontri validi per i quarti di finale, con le rispettive vincenti che si sfideranno per l’ingresso in finale.

I precedenti dei bianconeri con il Lione

Il Lione è fermo da ben cinque mesi, dato che la Ligue 1 è stata definitivamente sospesa a inizio marzo, e in questo lasso di tempo la squadra di Rudi Garcia ha disputato un solo incontro ufficiale: la recente finale della Coppa di Lega francese (giocata il 31 luglio) persa contro il PSG. Precedenti della partita favorevoli alla Juve, ma con una doppia possibilità di lettura: nessuno dei punteggi finora visti in questo confronto sarebbe sufficiente a Cristiano Ronaldo e soci per proseguire il cammino.

Quello di venerdì 7 agosto sarà il sesto incrocio tra le due squadre, con la Juve che negli altri 5 ha perso solo nel match dello scorso febbraio, pareggiando una volta e vincendo le 3 altre sfide: ma mai con un risultato superiore al 2-1.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!