Il Torino ha cominciato a lavorare sul mercato in vista della prossima stagione. I granata sono chiamati a riscattare un'annata deludente, che li ha visti ottenere la salvezza solo nelle ultime giornate di campionato, nonostante l'obiettivo di inizio anno fosse la caccia a un piazzamento europeo. Nei giorni scorsi, il patron Urbano Cairo ha ufficializzato il cambio della guida tecnica, con Marco Giampaolo al posto di Moreno Longo. Uno dei primi tasselli della nuova squadra potrebbe essere un portiere all'altezza delle aspettative e al momento l'obiettivo numero uno sarebbe Alex Meret del Napoli.

Torino su Meret

Il Torino è in cerca di un portiere di livello per la prossima stagione. Il direttore sportivo Davide Vagnati starebbe seguendo con interesse l'estremo difensore del Napoli Alex Meret. Questi in azzurro non ha il posto da titolare garantito, poiché Gattuso soprattutto nella seconda parte della stagione gli ha preferito Ospina. Di conseguenza, il giovane portiere friulano vorrebbe cambiare aria anche per non rischiare di perdere il posto in nazionale soprattutto in vista dei campionati europei che si disputeranno nel 2021.

Quest'anno Meret ha totalizzato 22 presenze in Serie A, gran parte delle quali accumulate a inizio stagione quando sulla panchina del Napoli c'era Carlo Ancelotti.

Gattuso invece gli ha preferito Ospina, poiché il colombiano è più abile nel giocare coi piedi.

Il portiere azzurro potrebbe fare al caso del Torino che potrebbe partire proprio da lui per costruire un organico che sia in grado di competere per un piazzamento europeo nel prossimo campionato.

La trattativa con il Napoli

Il Torino starebbe valutando la strategia migliore per trovare un'intesa con il Napoli per Alex Meret. In un primo momento, pare che il direttore sportivo Davide Vagnati avesse pensato di chiedere in prestito il portiere al club campano. Tuttavia, pare che quest'idea non sia gradita al presidente De Laurentiis, soprattutto in vista della cessione di Karnezis, inserito nell'affare Osimhen.

Il dirigente granata quindi potrebbe proporre ai partenopei uno scambio alla pari tra Meret e Salvatore Sirigu. Questi, giunto alla fine del suo ciclo in granata, pare abbia chiesto la cessione. Quest'eventuale accordo consentirebbe al Napoli di avere subito in rosa il sostituto dell'estremo difensore friulano.

Dopo aver acquistato Meret nell'estate del 2018 dall'Udinese per 26 milioni di euro, De Laurentiis non sarebbe disposto a vendere il calciatore per una cifra inferiore a quella investita. Proprio per questo, il patron azzurro, secondo quanto riportato da Sky, non sarebbe ancora convinto di questo affare.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Torino Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!