La Juventus la settimana scorsa ha ufficializzato l'acquisto dl Alvaro Morata dall'Atletico Madrid. È stato lo stesso direttore sportivo bianconero Fabio Paratici a sottolineare prima del match Roma-Juventus che la punta spagnola è molto legata all'ambiente bianconero e non ha avuto dubbi ad accettare l'offerta. Le parole del dirigente bianconero arrivano dopo quelle di uno degli agenti sportivi della punta spagnola, Andy Bara. In un'intervista a Calciomercato.com, il procuratore si è detto convinto che la Juventus riscatterà il giocatore e che quest'ultimo rimarrà per molti anni a Torino.

La scelta di tornare anche per volontà della famiglia

La scelta di tornare in Italia è stata anche una volontà della sua famiglia, in particolar modo di sua moglie, che è italiana (di Venezia). Bara ha poi aggiunto: "Alvaro farà tanti gol e proseguirà la sua avventura alla Juventus per molti anni ancora". Ha poi aggiunto che Morata ci ha messo due minuti a tornare a Torino anche perché la società bianconera è uno dei top club europei. Infine l'agente sportivo ha dichiarato: "Sarà riscattato perché Alvaro Morata è una delle migliori punte al mondo".

L'acquisto di Alvaro Morata

La punta spagnola Alvaro Morata è arrivato alla Juventus dall'Atletico Madrid con un prestito oneroso da 10 milioni di euro biennale e con diritto di riscatto a 40 milioni di euro.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, pur di accettare l'offerta bianconera lo spagnola si sarebbe ridotto lo stipendio da 7 milioni a stagione (la somma che percepiva all'Atletico Madrid) a 5 milioni di euro. Alvaro Morata è stato schierato titolare nel match contro la Roma di domenica 27 settembre.

Lo spagnolo non ha inciso anche perché la squadra di Fonseca è riuscita a contenere molto bene l'offensiva bianconera. L'ex Atletico Madrid è stato sostituito dopo sessanta minuti.

Le caratteristiche tecniche di Alvaro Morata

La punta spagnola Alvaro Morata è stata ufficializzato dalla Juventus dopo il mancato arrivo a Torino di Edin Dzeko.

La punta spagnola può ricoprire il ruolo di prima punta ma anche da seconda punta, grazie alla sua tecnica. E' dotato inoltre di un'ottima velocità che lo fa essere devastante nelle ripartenze. Come ricordato nelle conferenza stampa di presentazione, non è mai stato un goleador ma ciò che conta sono i trofei vinti. Oltre ai due campionati, con la Juventus ha vinto due Coppe Italia ed una Supercoppa italiana.

I trofei vinti da Morata

I maggiori successi però li ha raggiunti con il Real Madrid, con il quale ha vinto due Champions League, 1 Supercoppa Europea ed 1 Mondiale per club. Oltre a questi vanta nel suo palmares due campionati spagnoli, due Supercoppe spagnole, due Coppe di Spagna, 1 Campionato di Serie B spagnola con il Real Castilla e una Coppa d'Inghilterra con il Chelsea.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!