Non solo gli acquisti. L'obiettivo della Juventus è anche quello di snellire la rosa per attutire i costi di gestione. Il bilancio 2019-2020 approvato di recente dice 71 milioni di euro di passività finanziarie, che si aggiungono a quelle degli anni precedenti. Attualmente l'indebitamento finanziario bianconero è di 385 milioni di euro, per questo diventa importante anche alleggerire il monte ingaggi.

La rescissione consensuale di Higuain è stata solo il primo passo: a questa potrebbe aggiungersi a breve quella di Sami Khedira. Come scrive SportMediaset, Il centrocampista tedesco, dopo le resistenze dei giorni precedenti, sembra propenso ad accettare la proposta di rescissione della Juventus.

Khedira sarebbe vicino alla rescissione, De Sciglio potrebbe trasferirsi alla Roma

Sami Khedira potrebbe accontentarsi come indennizzo di metà dello stipendio previsto per la stagione 2020-2021, ovvero tre milioni di euro, per poi ritrovarsi libero a parametro zero.

Intanto potrebbe lasciare la Juventus anche il terzino destro Mattia De Sciglio. La destinazione del classe 1992 è la Roma, che sarebbe vicina all'intesa con la Juve. Il giocatore dovrebbe trasferirsi in prestito con diritto di riscatto a 10 milioni di euro. Una trattativa che dovrebbe definirsi indipendentemente dall'approdo di Edin Dzeko alla Juventus.

Gli esterni difensivi della Juventus

La Juventus avrebbe avallato la partenza di De Sciglio anche perché già coperta nel ruolo di terzino.

A destra infatti il titolare è Cuadrado, con prima riserva Danilo, mentre sulla fascia opposta Alex Sandro ha come alternativa Luca Pellegrini.

Andrea Pirlo inoltre - in caso di bisogno - potrebbe pescare anche nella Juventus under 23, dove gioca un terzino promettente acquistato di recente dal Novara.

Si tratta del classe 2002 Tommaso Barbieri, considerato da molti addetti ai lavori uno dei principali giovani talenti del calcio italiano.

Le possibili cessioni

Oltre a De Sciglio e Khedira, potrebbero lasciare la Juventus anche altri giocatori. Aaron Ramsey e Douglas Costa infatti hanno mercato e potrebbero considerare una nuova esperienza professionale.

In particolare il centrocampista gallese Aaron Ramsey ha mercato in Premier League. Piace a West Ham e Crystal Palace ed è valutato dalla Juventus intorno ai 25-30 milioni di euro.

Anche Douglas Costa è seguito in Premier League, nello specifico dal Manchester United. L'offerta presentata dagli inglesi da 30 milioni di euro non ha soddisfatto la società bianconera, che valuta il giocatore almeno 40 milioni di euro. Sul brasiliano però ci sarebbe l'interesse di altre società, piace infatti in Turchia ma anche in Cina, dove gli verrebbe garantito uno stipendio notevole.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!