Il Milan si trova in testa al campionato dopo quattro gare a punteggio pieno. La partita inizia con repentini cambi di fronte ed un ritmo elevato, in contropiede Ibrahimovic entra in area e aspetta Kolarov che ingenuamente commette fallo. Ibrahimovic tira malissimo, Handanovic respinge, ma lo svedese si fa perdonare insaccando in velocità. Il Milan la sblocca. L’aria di San Siro inizia ad essere frizzante, scontri nelle fasce dove Hakimi e Theo Hernandez si affrontano in un duello continuo dove inizialmente sembra aver la meglio l’interista, poi Theo Hernandez cresce e probabilmente riesce a pareggiare il duello tra amici.

Altro contropiede del Milan, Calhanoglu ispiratissimo serve Reafael Leao sulla sinistra, cross basso e tagliente che arriva a Ibrahimovic, tutto solo insacca. Dormita difensiva dell’Inter. La partita è sempre più accesa. L’inter alza i giri e Perisic raggiunge il fondo da sinistra, cross in mezzo, Donnarumma esce a vuoto e Lukaku insacca. I tifosi rossoneri vedono l’incubo della rimonta dell’ultimo derby. I contrasti a centrocampo sono duri, Barella e Kessiè ne sanno qualcosa, sul finale, il forcing dell’Inter porta a due nitide occasioni, Barella sbaglia a calibrare un tiro dalla distanza e Lukaku da calcio d’angolo sfiora il palo. La ripresa vede il Milan chiuso che prova a giocare in contropiede, ogni palla lanciata oltre la metà campo è di Ibrahimovic che controlla con ogni parte del corpo il pallone facendo ammattire De Vrij.

Il Milan ha più volte l’occasione per chiudere la partita, ma Saelemaekers e Krunic non vogliono diventare protagonisti. Kjær suo malgrado stava diventando protagonista toccando un pallone per Lukaku in area del Milan. Donnarumma commette fallo sul belga. Mariani prima fischia rigore, poi fuorigioco al numero 9 interista.

Le squadre entrano in una difficile fase atletica e si allungano, tante occasioni, ma nessuna veramente pericolosa. Solite numerose sostituzioni, ma ininfluenti e con il forcing dell’Inter arriva il minuto 95. Mariani fischia la fine e Milano si tinge di rossonero dopo tanto tempo.

Inter - Milan i migliori e i peggiori:

Il Migliore per l'Inter: Lukaku (ne approfitta che Romagnoli è al suo esordio stagionale, ma fisicamente e tatticamente le domina tutte, ci prova in tutti i modi a segnare, ma la sfortuna è dalla sua parte stasera).

Il Migliore per il Milan: Ibrahimovic (passa più tempo a saltare che a camminare, ogni palla è sua, sbaglia il rigore, ma ribatte subito dentro, freddissimo nel raddoppio che di fatto chiude la partita, nel finale è totalmente stremato, ma con intelligenza riesce a farsi valere lo stesso, grande prova).

Il peggiore per l'Inter: Kolarov (un fallo ingenuo e una sbagliata marcatura sul raddoppio gli valgono la palma del peggiore in campo in assoluto, da rivedere come difensore centrale).

Il peggiore per il Milan: Romagnoli (al rientro trova Lukaku come avversario e fatica tantissimo, ma è l'unico che non riesce a brillare, Kjær al suo fianco soffre, ma cresce nel match, a Romagnoli manca il ritmo partita).

Risultato finale: Inter - Milan 1 - 2

95': Barella avanza e serve Lukaku sulla destra, palla messa in out da Kjær, tante proteste in campo!

Rimessa laterale messa in mezzo, Lukaku ci prova col tacco e Donnarumma para, Mariani fischia la fine!

94': Calhanoglu prova a rifugiarsi vicino alla bandierina, D'Ambrosio lo ferma con un fallo.Prova a stare in angolo il Milan, ma Eriksen recupera palla e lancia per Lukaku, scontro tra Romagnoli e Lukaku

93': Lukaku per Lautaro, il triangolo viene chiuso e Lukaku mette palla fuori di un soffio! Brividi anche in questo finale!

92': Theo Hernandez commette fallo su Hakimi a metà campo. Quanti scontri tra i due!

91': Tonali a centrocampo per Ibrahimovic che serve Castillejo, il cross è tutto su Handanovic

90': Ci saranno 5 minuti di recupero. Bennacer lotta a centrocampo e tiene palla, ma poi Ibrhaimovic non riesce a servire Castillejo

89': Hakimi serve Lukaku che prova il triangolo per Hakimi, ma Theo Hernandez in scivolata mette palla fuori

88': Castillejo riceve palla al limite dell'area e subisce fallo da parte di Eriksen.

Punizione per il Milan. Parte Ibrahimovic: palla fuori!

87': Sostituzione per il Milan: Esce Kessiè ed entra Tonali

86': Contropiede per l'Inter con Barella e Lautaro Martinez che fanno un azione di potenza, Donnarumma anticipa Lukaku nell'ultimo passaggio. Kessiè è a terra lontano dalla palla

85': Recupera palla Krunic che serve Castillejo che trova Ibrahimovic tutto solo, movimento lento e Barella gli recupera palla

84': Sostituzione per l'Inter: Esce Vidal ed entra Sanchez

83': Theo Hernandez ed Hakimi si sbracciano a centrocampo. Hakimi commette fallo e protesta.

Ammonito Hakimi. Ammonito anche Conte per proteste.

82': Kessiè recupera palla per Krunic che tra le linee serve Ibrahimovic contrastato da Vidal, la palla si spegne in calcio d'angolo per il Milan, De Vrij mette in angolo da lato opposto

81': Eriksen non trova Hakimi e Theo Hernandez lo anticipa, corsa veloce del francese che poi sbaglia il cross per Ibrahimovic

80': Calhanoglu parte per la punizione, Kjær anticipa tutti e di testa la spizza su Handanovic che para agilmente

79': Donnarumma lancia per Ibrahimovic che viene fermato da De Vrij con un fallo aereo, punizione veloce, palla a Calhanoglu, fallo di Vidal

78': Barella non trova Lçukaku, Calabria spazza via, ma la palla è tutta per Vidal che serve sulla destra Hakimi, cross basso bloccato da Donnarumma

77': Krunic serve Theo Hernandez che contrastato da Vidal guadagna rimessa laterale

76': Calahnoglu batte la punizione in mezzo, Handanovic in uscita blocca

75': Brutto fallo di Barella su Ibrahimovic, la partita si sta incattivendo

74': Silent check: viene fischiato fuorigioco a Lukaku, quindi annullato il rigore per il Milan, il tocco del pallone di Kjær verso Lukaku viene valutato involontario

73': Attenzione: Lukaku riceve palla da Kjær in area, Donnarumma commette fallo secondo Mariani e fischia rigore!

72': Barella perde palla, Krunic si trova in area e prova il tiro: alto! Che occasione sprecata da Krunic!

71': Vidal serve Lukaku di poco fuori dall'area in posizione centrale, palla a sinistra per Perisic che con un cross serve Lautaro Martinez di testa, palla fuori di poco

70': Perde palla Kjær poi Kessiè di forza ferma Lukaku, poi Theo Herndnez perde palla sulla sinistra e Kjær anticipa Lautaro Martinez

69': Ibrahimovic con una mosso da Muai Thai riesce a controllare palla e servire Krunic che commette fallo su Barella

68': Lukaku salta Romagnoli e prova il tiro, ma Kjær lo ferma, palla a Theo Hernandez, a terra dolorante fermato da Vidal che poi ferma irregolarmente anche Krunic. Ammonito Vidal

67': Sostituzione per l'Inter: Esce Brozovic ed entra Eriksen

66': Kolarov lancia lungo per Lukaku, Calabria anticipa Lautaro Martinez, Kessiè viene steso da Brozovic e resta a terra, ma Mariani non fischia, dal lato opposto, Hakimi stende Calhanoglu

65': Kessiè serve Calhangolu che viene steso da D'Ambrosio, ma senza commettere fallo.

Pioli protesta e viene ammonito

64': Theo Hernandez passa in mezzo a tre giocatori dell'Inter, Brozovic lo ferma commettendo fallo. Ammonito Brozovic.

63': Angolo respinto da Castillejo, la palla arriva a Barella che lancia sulla destra per Perisic, Calabria contrasta e mette palla in angolo

62': Doppia sostituzione per il Milan: Escono Rafael Leao e Saelemaekers, mentre entrano Castillejo e Krunic

61': Milan lezioso con Saelemaekers che non trova l'attimo per servire Ibrahimovic, la palla viene recuperata dall'Inter che trova Barella, il tiro è deviato da Kjær di testa in angolo

60': Fallo in contrasto aereo tra Ibrahimovic e De Vrij!

Ammonito Ibrahimovic

59': Hakimi e Barella da destra provano il cross, nessuno ci arriva, la palla arriva sinistra su Perisic che serve Vidal, cross morbido, Hakimi in tuffo non centra la porta! Pericolo per il Milan!

58': Lancio lungo di Handanovic che prova a cercare Lukaku, ma Romagnoli lo anticipa, Kesisè serve Lukaku che sulla sinistra mette bene palla in mezzo per Saelemaekers, il belga sbaglia il controllo e Kolarov spazza via

57': Hakimi si invola sulla destra, prova a servire Vidal, Kessiè lo anticipa e sale palla al piede, poi in profondità serve Leao che nello spazio si invola e prova il tiro che finisce a fil di palo

56': Lukaku in area serve Lautaro Martinez al limite dell'area che prova a piazzarla, si immola in tuffo Kessiè per murare la traiettoria

55': De Vrij anticipa Saelemaekers di testa, Vidal riceve palla e Calahngolu lo ferma con un fallo

54': Leao recupera palla su Hakimi, si ferma, ma poi riparte, palla a Calhanoglu che non trova Theo Hernandez, Barella lancia lungo per Hakimi, ma la palla non viene controllata da Hakimi in netto fuorigioco

53': Duellano a centrocampo le due squadre e Bennacer resta a terra, ma la partita continua

52': Brozovic non trova spazi e serve Handanovic, il lancio per Lautaro Martinez è gestito da Kjær che riesce a mandare El Toro in fuorigioco

51': Calabria fatica nella ripartenza, Perisic lo ferma, Calabria prova l'aiuto con Saelemaekers, i due non si intendono e Calabria commette fallo su Kolarov, una sorta di corner corto

50': Kjær nello spazzare palla centra in pieno Barella che resta a terra.

Gioco sospeso

49': Hakimi salta Theo Hernandez, palla in mezzo, Lukaku lascia giocare con un velo e Bennacer ne approfitta, gestendo palla

48': Leao sulla destra super D'Ambrosio, il cross in mezzo è alle spalle di Ibrahimovic e consente la ripartenza a Perisic, ma Kjær spazza

47': Calhanoglu prova l'uno due con Ibrahmovic, ma riparte l'Inter con Barella che trova Lautaro Martinez, prova a calciare, alto!

46': Hakimi sale da destra e si accentra con Theo Hernandez che lo ferma e riparte veloce

Secondo tempo: Lukaku sul pallone, l'Inter attacca da destra verso sinistra.

Fine primo tempo: Inter - Milan 1 - 2

48': Rinvio di Donnarumma, Calhanoglu lancia per Leao e Mariani fischia la fine del primo tempo.

47': Lukaku prova il dai e vai con Martinez, la palla viene messa in angolo da Romagnoli. Lukaku di testa per poco non insacca, la palla finisce a fil di palo.

46': Kessiè a centrocampo commette fallo su Barella. Ammonito Kessiè

45': Ci saranno 2 minuti di recupero

44': Calhanoglu da destra mette bene un pallone su Theo Hernandez che non trova il tempo per il tiro

43': Rientra Barella, Handanovic lancia lungo fino a Donnarumma

42': Cure mediche in corso per Barella, volto preoccupato per Antonio Conte.

41': Calabria prova a saltare Barella che resta a terra dolorante

40': Il Milan prova ad ingessare la partita provando a fare un possesso rallentato

39': Fallo di Kessiè su Vidal, Mariani non estrae il cartellino.

38': Mariani ferma il gioco per andare a parlare con i due allenatori dato che il clima si sta scaldando

37': Fallo di Ibrahimovic su De Vrij, dopo una serie di strattonamenti

36': Lautaro Martinez viene fermato tra i dubbi da Kjær e riparte il Milan con Calhanoglu che serve Ibrahimovic in area, lo svedese non trova il tempo per provare il tiro e serve Rafael Leao che non controlla palla

35': Perisic non trova Lukaku e Romagnoli respinge direttamente su Handanovic

34': Ci prova Lukaku da destra servito da Barella, il tiro finisce fuori

33': Barella prova il tiro dal limite, alza un po' troppo la palla e Donnarumma para

32': Angolo che viene controllato male da Leao e parte il contropiede del'Inter, cross di Hakimi per la testa di Lautaro Martinez che supera Donnarumma, Kjær salva sulla linea

31': Parte Calhanoglu e Hakimi mura la traiettoria in angolo per il Milan

30': Scontro Vidal e Theo Hernandez sulla bandierina di sinistra d'attacco del Milan. Punizione per il Milan

29': Perisic prende il fondo imboccato da Kolarov, palla centrale, Donnarumma esce a vuoto e Lukaku insacca a porta vuota. Goool dell'Inter! Ha segnato Romelu Lukaku! Inter - Milan 1 - 2

28': Lancio di Theo Hernandez per Ibrahimovic colto in fuorigioco

27': Kolarov prova un passaggio in profondità per Lukaku, Kessiè intuisce e serve Leao che non riesce a superare D'Ambrosio

26': Lancio lungo di Handanovic che Lukaku respinge dietro per Barella, Bennacer viene fermato da Barella in maniera fallosa

25': Angolo che finisce respinto dall'Inter in fallo laterale e il Milan rifiata

24': Recupera palla Calhanoglu che mette in moto Calabria e Saelemaekers, palla a Theo Hernandez che prova il tiro, deviato da Vidal. Angolo per il Milan

23': Attacca l'Inter da sinistra girando palla verso destra senza però trovare spazi

22': Lukaku riceve palla sulla trequarti, pressato da Calahngolu, il belga commette fallo in attacco

21': Fallo di Kjær su Lautaro Martinez, brutto fallo e Mariani estrae il cartellino. Ammonito Kjær.

20': Kessiè commette fallo su Lautaro Martinez lanciato sulla trequarti: punizione interessante per l'Inter

19': Calabria per Calhanoglu che serve di prima Ibrahimovic, palla profonda per Leao che non ci arriva per pochissimo

18': Ancora Brozovic che si appoggia su Handanovic, palla lunga per Lukaku che da sinistra prova un tiro, lento su Donnarumma

17': Riparte l'inter con un giro palla molto basso e il Milan che invece pressa alto fin su Handanovic

16': Saelemaekers vede Rafael Leao sulla sinitra, corre il portoghese, cross in mezzo per Ibrahimovic che insacca radoppiando! Goool del Milan! Ha segnato Zlatan Ibrahimovic! Inter - Milan 0 - 2.

15': Cambio di gioco veloce, Perisici viene murato da Calabria che serve velocemente Saelemaekers

14': Calhanoglu respinge verso Ibrahimovic che serve Saelemaekers, controllo difficile e Brozovic recupera palla

13': Lautaro riceve palla a centrocampo sulla destra e di tacco serve Lukaku che serve Perisic sulla sinistra, Saelemaekers riesce a fermarlo mettendo palla in fallo laterale

12': Parte Ibrahimovic. Para Handanovic, ma Ibrahimovic ribadisce in rete! Goool del Milan! Ha segnato Zlatan Ibrahimovic! Inter - Milan 0 - 1.

11': Ibrahimovic riceve palla tutto solo in area, ma viene atterrato. Rigore peri l Milan fallo di Kolarov su Ibrahimovic in area nerazzurra.

10': Perisic guadagna il fondo, ma il suo cross non preoccupa il Milan

9': Romagnoli si trova in fuorigioco e l'arbitro interrompe l'azione del Milan

8': Angolo senza una vera creazione di pericolo, D'Ambrosio commette fallo in attacco

7': Il Milan avanza con Calhanoglu che guadagna il calcio d'angolo

6': Riprende il gioco e Barella commette fallo su Kessiè, Mariani non ha dubbi

5': Il gioco resta ancora fermo per prestare le cure mediche a Theo Hernadez

4': Resta a terra Theo Hernandez dolorante, è necessario l'ingresso dello staff medico del Milan

3': Fallo in attacco di Lukaku su Theo Hernandez

2': Fallo di Brozovic su Calhangolu nella trequarti di campo

1': Hakimi da destra salta Hernandez e mette palla in mezzo con Donnarumma che in tuffo spazza via

Fischio d'inizio: i rossoneri toccheranno il pallone per primi attaccando da destra a sinistra.

Ore 17:59: Tocca agli undici titolari dell'Inter. Ora è tutto pronto per il derby di Milano

Ore 17:58: Scende in campo Mariani con gli altri direttori di gara e subito a ruota i giocatori del Milan

Ore 17:57: Scendono in campo i giocatori della panchina dell'Inter

Ore 17:55: Si popolano le due panchine, tocca accomodarsi ai giocatori della panchina del Milan

Ore 17:46 - Si sono conclusi gli esercizi di riscaldamento prepartita

Ore 17:25 - Il campo di gioco di San Siro è ancora vuoto

Ore 17: 10 - Passeggiata lungo per il manto erboso di San Siro per i rossoneri

Le formazioni ufficiali del derby di Milano:

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Brozovic, Perisic; Barella; Lukaku, Martinez.

In Panchina: Padelli, Stankovic, Ranocchia, Bastoni, Darmian, Eriksen, Sanchez, Pinamonti. Allenatore: Conte.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, R.Leao; Ibrahimovic.

In panchina: Tătărușanu, A. Donnarumma, Kalulu, Krunic, Tonali, B.Diaz, Castillejo, D. Maldini, Hauge, Colombo. Allenatore: Pioli.

Ritorna il calcio di club. Un ritorno con il botto che vede in scena Inter e Milan in un derby dallo spirito 'particolare'. Quando si pensa al derby della Madonnina la mente corre verso i ricordi di un San Siro tutto esaurito, con le coreografie e le tifoserie che si contendono anche nel tifo il derby cittadino. Solitamente Milano si ferma per qualche ora per celebrare il derby. Oggi (sabato 17 Ottobre) alle ore 18 il derby si inscenerà in un San siro praticamente vuoto, solo mille i fortunati 'spettatori' e in una Milano con il terrore di doversi fermare, ma questa volta non per il derby. La curva dei contagi da Covid19 è preoccupante. A Milano in particolare e lo spauracchio del lockdown è dietro l'angolo. Assenti Covid19 nell'Inter: Radu, Skriniar, Young, Gagliardini, Nainggolan. Assente anche Sensi per squalifica. In forte dubbio Bastoni che qualora il tampone risultasse negativo potrebbe aggregarsi al resto del gruppo. Perisic in forse dopo un leggero infortunio con la nazionale. Antonio Conte si trova a dover far scelte quasi obbligate. Difesa a tre con D'Ambrosio a destra, De Vrij centrale e Kolarov sulla sinistra, Hakimi a destra nel centrocampo dove centralmente ci saranno: Barella, Brozovic e Vidal. In attacco Lukaku e Lautaro Martinez. L'unico dubbio riguarda l'esterno sinistro di centrocampo, il ruolo dovrebbe vedere Perisic titolare; in alternativa si alzerà Kolarov e Ranocchia giocherà nel pacchetto difensivo.

Il Milan di Stefano Pioli oggi è squadra ospite a San Siro. Il Milan vittorioso contro lo Spezia nell'ultima di campionato. In testa a punteggio pieno in campionato dopo 3 partite. Il Milan vittorioso anche in coppa ai rigori contro il Rio Ave guadagnandosi i gironi di Europa League e in tutte le partite ufficiali della stagione 2020/2021. Pioli tra i convocati ritrova finalmente Romagnoli ed Ibrahimovic. Il capitano rossonero farà il suo esordio in campionato dato che sia Gabbia che Leo Duarte sono ancora positivi al Covid. Gli esterni difensivi saranno Calabria e Theo Hernandez, torna però tra i convocati Andrea Conti. A centrocampo la coppia Kessiè - Bennacer con Tonali pronto a vivere il suo primo derby, ma inizialmente dalla panchina. Nei 3 trequartisti ci saranno Calhanoglu e due tra Castillejo, Saelemaekers e Reafael Leao vista l'assenza di Rebic. Punta in attacco: Ibrahimovic.

Inter - Milan un derby virtuale

Entrambe le società milanesi hanno tra i loro sponsor la casa di produzione di videogame americana EA Sports. Il gioco di punta FIFA21 vede in esclusiva la presenza dei neroazzurri e dei rossoneri. A sfidarsi a distanza Alessandro Bastoni e Theo Hernandez. Per il difensore interista, un supporto speciale da parte del 'capitano' Javier Zanetti.

Mentre per il terzino rossonero il mentore a supporto è stato lo 'smoking bianco' Ricardo Kakà. I video ci permettono di vedere com'è finita la sfida a distanza. Un'anteprima singolare, ma sempre più realistica del derby di Milano.

I giocatori convocati da Antonio Conte:

[in attesa della distinta ufficiale]

Il Milan di Pioli e i suoi convocati:

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu.

Difensori: Calabria, Conti, Dalot, Hernández, Kalulu, Kjær, Romagnoli.

Centrocampisti: Bennacer, Çalhanoğlu, Castillejo, Díaz, Hauge, Kessie, Krunić, Saelemaekers, Tonali.

Attaccanti: Colombo, Ibrahimović, Leão, Maldini.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!