La Juventus anche la prossima stagione potrebbe proseguire il suo lavoro sul mercato investendo sui migliori talenti europei. Gli acquisti recenti dei vari De Ligt, Demiral, Romero, Pellegrini (nel 2019) e di Kulusevski e Chiesa (nel 2020) ne sono la dimostrazione. Strategia destinata a proseguire anche nel 2021, con alcuni dei principali giovani già sulla lista di mercato del direttore sportivo Fabio Paratici. Si parla infatti di un possibile arrivo a parametro zero di Gianluigi Donnarumma dal Milan, che è in scadenza di contratto a giugno 2021. Piacciono anche Malen del Psv Eindhoven, Boadu dell'Az Alkmaar e Aouar del Lione.

Nelle ultime ore però un altro importante nome è stato accostato alla società bianconera. Si tratta di Eduardo Camavinga, centrocampista classe 2002 del Rennes. Il nazionale francese piace alla Juventus ma anche al Real Madrid. La società bianconera però potrebbe giocare la carta Daniele Rugani, trasferitosi in prestito alla società francese durante il recente Calciomercato estivo.

Possibile sfida al Real per Camavinga: Rugani la probabile carta per il francese

Eduardo Camavinga potrebbe essere uno degli obiettivi di mercato della Juventus per il calciomercato estivo. A rivelarlo direttagoal, che parla di una possibile offerta di almeno 70 milioni di euro per il nazionale francese. La carta Rugani potrebbe attutire l'esborso economico per il classe 2002, anche se rimane una trattativa difficile.

La concorrenza del Real Madrid è importante, anche perché la società spagnola nel recente calciomercato estivo non ha investito ma ha solo ceduto (Hakimi all'Inter, Reguillon al Tottenham, Mayoral alla Roma). Il risparmio durante il recente mercato estivo potrebbe poi portare ad investimenti massicci nel 2021.

Camavinga potrebbe essere uno degli obiettivi, ma non l'unico. Si parla infatti di un interesse per Aouar del Lione e per Mbappé del Paris Saint Germain. Tutto giocatori che piacciono anche alla Juventus.

Il mercato della Juventus

Nonostante le indiscrezioni di mercato prima menzionate, la Juventus, la prossima stagione, potrebbe limitare gli investimenti.

La società bianconera infatti entro due anni dovrà pagare Alvaro Morata e Federico Chiesa, arrivati con pagamento dilazionato in due anni. A meno che arrivino delle cessioni pesanti. Uno dei giocatori dati per partenti è Paulo Dybala, che piace al Chelsea. Negli ultimi giorni si è parlato di una possibile offerta da 80 milioni di euro a gennaio del Chelsea per la punta argentina. Una somma che potrebbe convincere la società bianconera ad accettare un'eventuale partenza del giocatore. Fra l'altro ancora non è arrivata l'intesa sul rinnovo di contratto di Dybala.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!