Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, sabato 28 novembre alle ore 15, si gioca il match che aprirà la nona giornata di Serie A tra Sassuolo e Inter. Le due squadre avevano cominciato l'annata con obiettivi ben diversi, con i padroni di casa che puntano a una salvezza tranquilla e gli ospiti che, invece, vogliono interrompere il dominio della Juventus, che in Italia dura in maniera incontrastata da nove anni. Eppure, al momento, gli emiliani sono davanti di tre punti rispetto ai milanesi e per questo la sfida può essere decisiva per le ambizioni di entrambe le compagini.

Le ultime su Sassuolo-Inter

Il Sassuolo è sicuramente la rivelazione di questa prima parte della stagione. Gli emiliani sono ai vertici della classifica del campionato, nonostante a inizio anno l'obiettivo fosse una salvezza tranquilla: i padroni di casa sono secondi in classifica con 18 punti, a due lunghezze di distacco dal Milan capolista e a più tre sui prossimi avversari. Il vantaggio sul terzultimo posto, invece, è di 13 punti. La squadra di Roberto De Zerbi è imbattuta dopo le prime otto giornate di campionato. Nell'ultimo turno è arrivato il successo per 2-0 in casa del Verona, al Bentegodi, con le reti messe a segno da Boga e Berardi.

L'Inter, invece, ha sicuramente deluso le aspettative fino a questo momento. I nerazzurri hanno raccolto 15 punti in otto giornate e sono costretti a inseguire, essendo a cinque lunghezze dal Milan capolista e a tre punti, appunto, dai prossimi avversari neroverdi.

La squadra di Antonio Conte è tornata al successo in campionato nell'ultimo turno, battendo 4-2 il Torino in rimonta, dopo essere stata sotto di due reti. In Champions League, invece, contro il Real Madrid è arrivata la sconfitta per 2-0 in casa che ha compromesso il cammino per la qualificazione.

Probabili formazioni Sassuolo-Inter

Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, si affiderà al 4-2-3-1 che tanto bene ha fatto fino ad ora.

Al centro dell'attacco ci sarà Caputo, con Berardi, Djuricic e Boga liberi di agire alle sue spalle sulla linea dei trequartisti. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Locatelli e Obiang.

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, manderà in campo il 3-4-1-2, ma con qualche cambio rispetto a quanto visto nelle ultime settimane.

Sulla trequarti potrebbe essere data una chance a Christian Eriksen per far rifiatare Barella, mentre in mezzo al campo potrebbe esserci Nainggolan al fianco di Vidal, in cerca di riscatto dopo il rosso ricevuto contro il Real Madrid. Sugli esterni, invece, Darmian potrebbe prendere il posto di Hakimi, con Perisic a sinistra.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All: Roberto De Zerbi

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Darmian, Vidal, Nainggolan, Perisic; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Antonio Conte

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!