Il calciomercato del Milan sta proseguendo alla grande, dopo gli acquisti di Meitè e Mandzukic i rossoneri si apprestano a chiudere quello di Tomori dal Chelsea. Per i tifosi rossoneri, però, le sorprese potrebbero non essere finite come testimoniano le parole del presidente rossonero Paolo Scaroni secondo il quale il Milan è stato sicuramente protagonista nel calciomercato. A tal proposito, i rossoneri avrebbero effettuato un'offerta per il brasiliano Otavio, mentre proseguono spedite le trattative per il rinnovo di Davide Calabria.

Calciomercato Milan, Otavio possibile obiettivo

Il Milan spera di anticipare il Leicester City nella corsa per ingaggiare il centrocampista del Porto Otavio, con il giornalista Alfredo Pedullà che riferisce che al giocatore sarebbe stato offerto un contratto quadriennale per giocare a San Siro.

Il Milan è una squadra giovane, che a sorpresa sta guidando il campionato dopo una superba prima parte di stagione. Con lo scudetto nel mirino, l'opportunità di acquistare un centrocampista creativo di alta qualità a un prezzo ridotto durante la finestra di trasferimento di gennaio sembra troppo bella per essere persa. Otavio ha collezionato oltre dieci assist nella stagione 2019/20, mentre il Porto ha vinto il titolo portoghese, e sarebbe un ottimo sostituto per Hakan Calhanoglu. Il suo contratto col Porto scade a giugno 2021 e quindi potrebbe essere un’idea concreta a parametro zero per i rossoneri. Secondo le fonti portoghesi l’offerta presentata dal Milan al calciatore sarebbe di quattro anni di contratto con premio alla firma di un milione e mezzo.

Milan, capitolo rinnovi: Calabria vicino al prolungamento

Il Milan non sta solo lavorando alla costruzione della rosa durante la finestra di gennaio, ma anche al rinnovo di quei giocatori che sono diventati colonna portante della squadra rossonera. Un giocatore che è diventato uno di quei pilastri è Davide Calabria, con il terzino destro che è rimbalzato da una difficile stagione 2019-20 a causa di infortuni, squalifiche e scarsa forma per fare suo il posto da titolare e alla fine vincere la sfida sulla fascia destra con Andrea Conti, che è stato ceduto al Parma.

Il 24enne prodotto della Primavera ha avuto "un anno magico" poiché ha conquistato un posto nell'undici titolare, dimostrando anche di poter giocare a centrocampo, senza tralasciare che ha anche fatto le sue prime apparizioni con l'Italia. Calabria ha impressionato la dirigenza del Milan a tal punto che si starebbe già lavorando per rinnovare il suo contratto in scadenza il 30 giugno 2022 con i colloqui avviati già da tempo.

Negli ultimi giorni c'è stato un nuovo dialogo tra la dirigenza del club e gli agenti di Calabria ed è stato ampiamente positivo. Non c'è fretta, ma l'idea di fondo è una proroga fino al 2024 o al 2025 con un piccolo aumento salariale e non ci sarebbero grossi problemi per quanto riguarda le cifre.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!