Il Milan incappa nella prima sconfitta stagionale. La Juventus torna a graffiare e alza la voce nella corsa scudetto. I rossoneri, con ben 7 giocatori indisponibili, restano comunque primi ed escono a testa alta contro i bianconeri. La lunghezza della panchina della Juventus e la forza dei cambi hanno influito sul risultato finale. La partita incomincia con sprazzi di gioco e strappi per entrambe le squadre, Castillejo impegna Szczęsny e subito dopo Chiesa colpisce un palo da calcio d’angolo. La Juve mette sotto pressione il Milan e cresce di intensità. Chiesa da destra serve Dybala che di tacco gli restituisce palla, Chiesa come un fulmine entra in area e calcia portando in vantaggio i campioni d’Italia.

Il Milan reagisce subito, ma fatica a trovare la porta della Juventus. Contrasto a centrocampo tra Calhanoglu e Rabiot, Irrati lascia giocare, la palla arriva a Leao sulla sinistra e serve Calabria, che per le numerose assenze gioca a centrocampo, palla calciata perfettamente all’incrocio dei pali. Il primo tempo termina con un pareggio.

Il secondo tempo vede ancora Dybala e Chiesa protagonisti, l’argentino mette palla in area per Chiesa che controlla, elude la difesa di Theo Hernandez e segna il vantaggio bianconero. Il Milan reagisce e si sbilancia, ma non riesce a trafiggere Szczęsny. Iniziano i cambi e la Juventus mette turbo con Kulusevski e McKennie.

Proprio da un’azione di forza dello svedese che da destra sale di forza, mette palla in mezzo, Kjær a vuoto e McKennie insacca il terzo gol della Juventus. Il Milan mette i giovani dentro e prova con tenacia a raddrizzare la partita, Calhanoglu ci prova da fuori più volte e Brahim Diaz reclama un rigore, ma la Juventus riesce a mantenere il risultato e ad espugnare San Siro.

Milan - Juventus i migliori e i peggiori:

Il Migliore per il Milan: Calabria (doveva essere l’anello debole del Milan, ma è il migliore in campo per i rossoneri con tanto di gol del pareggio temporaneo).

Il Migliore per la Juventus: Chiesa (parte con un palo, poi la sorte si gira e segna due gol sfrecciando in faccia a Theo Hernandez, assoluto protagonista della partita grazie a due bellissimi assist di Dybala).

Il peggiore per il Milan: Romagnoli (prestazione insufficiente del capitano rossonero che resta imbarazzantemente fermo su Dybala e nel terzo gol di McKennie, serata negativa).

Il peggiore per la Juventus: Bentancur (carico a palla, rimedia un ammonizione nel primo tempo e nel secondo tempo dovrebbe essere espulso, ma viene ‘dimenticato’ da Irrati, Pirlo lo leva per evitare di giocare in inferiorità numerica).

Milan - Juventus le pagelle:

Milan: G. Donnarumma 6,5, Dalot 5,5 (81’ Conti S.V.) , Kjær 5,5 (81’ Kalulu), Romagnoli 5, Theo Hernández 5, Calabria 7 (81’ Maldini S.V.

), Kessié 6, Castillejo 5,5 (87’ Colombo S.V.), Çalhanoğlu 6,5, Hauge 5,5 (67’ Brahim Diaz 6), R. Leão 6.

Juventus: Szczęsny 7, Danilo 6, Bonucci 6, de Ligt 6,5, Frabotta 6,5 (87’ Demiral S.V.), Chiesa 8 (63’ McKennie 7), Bentancur 5 (74’ Arthur 6), Rabiot 6,5, Ramsey 5,5 (74’ Bernardeschi 5,5), Dybala 7,5 (63’ Kulusevski 7), C. Ronaldo 6.

Risultato finale: Milan - Juventus 1 - 3

95': Danilo serve Arthur e Irrati fischia la fine della partita.

94': Dopo un contropiede di Maldini e Brahim Diaz, Conti commette fallo su Ronaldo, la Juventus riprende il gioco con molta calma

93': Calhanoglu sale palla al piede e serve Brahim Diaz in area che cade, poi sgambetta Bonucci, fallo di Brahim Diaz

92': Conti serve Maldini che centralmente sale palla al piede, prova il tiro, para Szczęsny, ma c'era Diaz libero

91': Kalulu ferma l'avanzata della Juventus, palla a Kessiè che serve Maldini, palla in mezzo respinta da Demiral

90': Romagnoli ferma irregolarmente Cristiano Ronaldo.

Ammonito Romagnoli. Ci saranno 5 minuti di recupero.

89': Colombo recupera palla a centrocampo e serve Calhnaoglu che zoppica, palla a Leao che stremato tiene palla

88': Theo Hernandez recupera palla su Bernardeschi e serve Calhanoglu che calcia alle stelle e si fa male al polpaccio

87': Sostituzione per il Milan: Esce Castillejo ed entra Colombo

86': Sostituzione per la Juventus: Esce Frabotta ed entra Demiral

85': Calhanoglu ruba palla a De Ligt, palla a Castillejo che viene fermato fallosamente da McKennie

84': Calhanoglu corre in contropiede per il Milan, palla per Leao, De Ligt lo nticipa di forza

83': Frabotta sale da sinistra, cross in mezzo, Donnarumma esce in presa e mette in gioco il Milan velocemente

82': Calhanoglu riceve palla dal cross di Conti e prova il tiro, blocca in sicurezza il portiere della Juventus

81': Theo Hernandez prova a servire Brahim Diaz sul dischetto del rigore, ma Deligt spazza

80': Conti ruba palla a McKennie, ma poi perde palla e Kulusevski di forza sale da sinistra

79': Tripla sostituzione per il Milan: Escono Kjær - Calabria - Dalot ed entrano Conti - Maldini - Kalulu

78': Dalot e McKennie si contrastano a centrocampo, fallo della Juventus

77': Danilo salta Theo Hernandez che resta a terra, intervento dei medici per il rossonero, gioco fermo

76': Azione di forza del Milan con Kessiè che entra in area e calcia, la deviazione porta al rinvio per la Juventus

75': Rabiot super Kessiè serve Kulusevski che sulla destra sale di forza, palla a McKennie che calcia in porta!

Goool della Juventus! Ha segnato McKennie! Milan - Juventus 1 - 3

74': Crossa prima da destra poi da sinistra del Milan che portano i rossoneri a guadagnare calcio d'angolo

73': Doppia sostituzione per la Juventus: Escono Ramsey e Bentancur ed entrano Bernardeschi e Arthur

72': Punizione di Calhanoglu, la palla finisce a lato sulla sinistra della porta difesa da Szczęsny

71': Donnarumma esce in presa e mette in moto Theo Hernandez che dalla propria area arriva sulla trequarti e Danilo lo ferma fallosamente.

Ammonito Danilo

70': Cristiano Ronaldo da sinistra serve perfettamente McKennie che a tu per tu contro Donnarumma calcia e Donnarumma mette in angolo

69': Fallo di Bentancur su Castillejo, ma Irrati lascia giocare, l'azione prosegue con Calhanoglu sulla destra che guadagna calcio d'angolo

68': Dalot vicino alla bandierina di calcio d'angolo del Milan guadagna rimessa laterale sotto le proteste di Pirlo

67': Irrati fischia fallo su Ramsey, protesta il Milan con la Juventus che guadagna una rimessa laterale

66': Sostituzione per il Milan: Esce Hauge ed entra Brahim Diaz

65': Bentancur serve Kulusevski che contrastato da Kjær si allunga il pallone di testa, lo svedese avanza, mette palla in mezzo e Romagnoli devia verso Donnarumma

64': Kjær prova a servire Leao, ma il pollone è impreciso e viene giocato da Danilo dal fondo

63': Doppia sostituzione per la Juventus: Escono Chiesa e Dybala ed entrano Kulusevski e McKennie

62': Contropiede veloce della Juventus con Dybala che serve Chiesa in area, palla sul sinistro e tiro alla sinistra di Donnarumma!

Goool della Juventus! Ha segnato Chiesa! Milan - Juventus 1 - 2

61': Dalot serve bene Calhanoglu che a sua volta serve bene Leao il portoghese in velocità si allunga la palla e poi non riesce a servire nè Hauge nè Theo Hernandez

60': Dybala riceve palla sulla destra, entra in area e crossa, blocca Donnarumma che serve velocemente Theo Hernandez che sale palla al piede, Bentancur lo ferma fallosamente. Ammonito Bentancur

59': Rinvio di Donnarumma con De Ligt che sale fino a centrocampo e di testa crea un assist per Dybala che non riesce a trovare il sito

58': Calabria intuisce il cross di Frabotta e sale palla al piede fermato fallosamente da dietro da Chiesa a centrocampo

57': Dybala a centrocampo contrastato da Dalot e Castillejo, Irrati assegna rimessa laterale per il Milan

56': Punizione ribattuta da Kjær, la palla arriva a destra dove c'è per l'occasione De Ligt, corss in mezzo per Ramsey che tutto solo calcia a destra di Donnaurumma

55': Cross di Frabotta respinto da Kjær con Leao che commette fallo su Bentancur dalla trequarti

54': Ramsey commette fallo su Calabria, ma Irrati lascia giocare Hauge e Calhanoglu incespicano e riparte la Juventus

53': Kjær non trova compagni, serve all'indietro Donnarumma che calcia a centrocampo, Ramsey e Calabria duellano di testa, la palla esce ed è rimessa laterale per la Juventus

52': Theo Hernandez ruba palla a Chiesa e subisce fallo dallo stesso, si tocca la caviglia il francese

51': Juventus che parte bassa con Bonucci e De Ligt, poi sposta l'azione sulla destra, palla al centro per Ramsey con Castillejo che lo ferma fallosamente

50': Calhnaoglu controlla palla e commette fallo su Bentancur che gli aveva messo pressione

49': Azione velocissima sulla destra con Chiesa che serve Ronaldo, palla in profondità per Ramsey bloccata da Donnarumma

48': Castillejo sporca la palla di Frabotta che viene giocata da Dalot, cross in mezzo troppo potente che si spegne sulla fascia opposta

47': Calahnoglu da sinistra vede Dalot libero in posizione centrale, il tiro è messo in angolo da Szczęsny

46': Calhanoglu serve Hauge sulla sinistra, Bonucci non gli concede il tempo per calciare, allora serve Castillejo che guadagna rimessa laterale

Secondo tempo: Leao e Calhanoglu battono appena Irrati fischia, ma perdono palla favorendo la ripartenza della Juventus

Fine primo tempo: Milan - Juventus 1 - 1

45': Senza alcun recupero Irrati fischia la fine del primo tempo.

44': Fallo di Castillejo su Frabotta, Bentancur prova a servire Rabiot, ma la palla è respinte da Kjær

43': Hauge serve Leao che gira per Calhanoglu, palla per Hauge ma Bonucci fa buona guardia e la palla finisce sul fondo

42': Possesso palla prolungato della Juventus che porta Rabiot a perdere palla contrastato da Kessiè

41': Riparte forte la Juventus con Cristiano Ronaldo che sulla sinistra salta tre uomini e serve Ramsey, il piattone è bloccato da Donnarumma

40': Calhanoglu ferma con un contrasto spalla a spalla, serve in profondità Rafael Leao che mette palla in mezzo per Calabria, il tiro finisce all incrocio dei pali! Goool del Milan! Ha segnato Davide Calabria! Milan. Juventus 1 - 1

39': Fallo di Kessiè su Cristiano Ronaldo, sorride il protoghese

38': La Juventus guadagna metri lungo la fascia di sinistra, ma il gioco staziona sulla metà campo

37': Palla in verticale di Calabria per Theo Hernandez che si allunga il pallone impegnando Szczęsny in tuffo a presa sicura

36': Azione manovrata del Milan che porta Calabria a crossare dal fondo, ma respinge Ramsey servendo Dybala, Kessiè recupera ancora palla

35': Ancora il Milan con Calhanoglu deviato da Ramsey, poi di nuovo Calhanoglu in entrambi i casi para bene Szczęsny

34': Fallo di Rabiot su Calhanoglu nella metà campo bianconera

33': Calabria per Dalot, uno due con Castillejo che vede Calhanoglu, il tiro basso, ma potente è bloccato da Szczęsny

32': Recupera palla il Milan con Calabria che prova a calciare in porta: alto!

31': Milan che avanza da sinistra con Hauge, uno due con Calabria, palla a Theo Hernandez che non riesce a calciare, riparte la Juventus

30': Castillejo e Dalot pasticciano, ma poi fermano Ramsey, la palla arriva a Calhanoglu che da sinistra calcia in porta, ma prende in pieno Bonucci, ci riprova Hauge, ma calcia alle stelle

29': Calcio d'angolo respinto, Danilo prova a rimettere palla nel mucchio, ma Chiesa commette fallo su Theo Hernandez

28': Frabotta sulla sinistra avanza e cede palla a Ronaldo che gira a destra per Rabiot, palla veloce a Chiesa che dal fondo prova il cross messo in angolo da Theo Hernandez

27': Ramsey sbaglia il passaggio per Rabiot e serve Hauge che serve Lao in area, il tiro è brillantemente respinto in angolo da Szczęsny

26': Leao crossa da destra, Bonucci respinge, Castillejo poi commette fallo su Bentancur

25': Bentancur prova a servire Ramsey che con un taglio in verticale entra in area, ma Donnarumma lo anticipa

24': Fallo di De Ligt su Castillejo nella metà campo del Milan

23': Chiesa riceve palla da Rabiot al limite dell'area, il suo sinistro è respinto da Donnarumma

22': Azione sulla destra del Milan con Dalot che non si intende con Leao

21': Calabria ruba palla a Cristiano Ronaldo e serve Leao che parte da metà campo e arriva al limite dell'area, il suo sinistro finisce vicino all'incrocio dei pali

20': Ancora Juventus pericolosa con Chiesa da destra, palla per Ronaldo che viene murato da Romagnoli e la palla finisce a lato

19': Hauge riceve palla da Theo e prova a mettere in gioco in profondità Calhanoglu, ma il pallone si spegne oltre il fondo

18': Chiesa da destra serve Dybala centralmente che di tacco chiude il triangolo Chiesa entra in area e di sinistro calcia a fil di palo superando Donnarumma!

Goool della Juventus! Ha segnato Chiesa!

17': Milan in affanno con la Juventus che spinge, cross di Bonucci, Chiesa di testa anticipa Ronaldo, ma prende male il pallone

16': Ramsey mette palla in mezzo per Dybala che si incunea in una selva di gambe rossonere, la palla arriva a Frabotta che prova il cross, Dalot mette in angolo

15': Palla ribattuta di testa prima da De Ligt, poi da Kjær, Chiesa ci prova: PALO! Kessiè mette palla a lato! Occasionissima per Chiesa!

14': Ronaldo sulla sinistra raddoppiato da Dalot e Kessiè prova il cross basso, Kjær mette palla in angolo

13': Sul pallone Calhnaoglu, la punizione viene messa in mezzo all'area e Szczęsny para tranquillamente in uscita

12': Theo Hernandez prova a triangolare con Hauge, ma Rabiot lo ferma con un body check. Fallo e punizione per il Milan da distanza significativa

11': Esce bene dal pressing il Milan con Dalot che crossa in mezzo per Hauge, palla più lunga di poco, arriva a contro crossare Theo Hernandez e Bonucci respinge a lato

10': Duello aereo tra Chiesa e Theo Hernandez con Chiesa che resta a terra dolorante e Bonucci mette palla fuori

9': Theo Hernandez non riesce a servire Leao favorendo Rabiot che non trova compagni ed è costretto a giocare palla all'indietro

8': Esce bene dal pressing la Juventus con Frabotta che trova un uno due con Dybala che porta al tiro il Frabotta: alto!

7': Castillejo ruba palla a Bentancur e calcia di sinistro sul primo palo, ma Szczęsny para mettendo palla in angolo

6': Angolo corto per Hauge che entra in area e calcia, la palla ribattuta arriva a Calabria che di sinistro non trova la porta

5': Calcio d'angolo per il Milan, il passaggio di Calhanoglu per Leao è deviato in angolo da Bonucci

4': Dybala esce bene dalla marcatura di Kessiè, poi prova a servire Chiesa, ma Hauge rientra in fase difensiva e ruba palla

3': Szczęsny rinvia su Chiesa a destra, Theo Hernandez commette fallo anticipando il giovane bianconero

2': Dybala sbaglia il cross che viene intercettato da Kjær, il danese lancia lungo per Leao che da sinistra si accentra e calcia fuori

1': Frabotta supera Dalot sulla sinistra e serve al centro Dybala che calcia con Donnarumma che blocca, occasione Juventus

Fischio d'inizio - Dybala attende il fischio di Irrati per servire Bentancur e partire il match

Ore 20.46 - I capitani a l'arbitro sono a centrocampo per le attribuzioni di dovere, sarà la Juventus a battere il calcio d'inizio

Ore 20.45 - Scende in campo il Milan con Romagnoli che da capitano apre la strada ai compagni di squadra, parte l'inno della Serie A e i saluti con rito Covid

Ore 20.44 - Irrati guida la terna arbitrale e a ruota scendono in campo i giocatori della Juventus

Ore 20.43 - Paolo Maldini premia Hakan Calhanoglu con il trofeo della Lega Serie A come miglior giocatore del mese di dicembre

Ore 20.42 - Le riserve del Milan si accomodano in panchina in attesa dell'ingresso in campo dei protagonisti iniziali del match

Ore 20.41 - La panchina della Juventus vede sedersi i giocatori che inizieranno a bordo campo la partita

Ore 20:35 - Si sono conclusi gli esercizi di riscaldamento pre partita delle due squadre, il campo è pronto per ospitare Milan - Juventus

Ore 20:15 - La Juventus si prepara sul campo eseguendo gli esercizi di riscaldamento del pre-partita.

Ore 20:10 - I giovani del vivaio del Milan Colombo, Maldini Daniel e Felicioli scendono in campo a San Siro, ma convocati dalla prima squadra.

Ore 19:30 - L'arrivo del Milan sul campo di San Siro

Ore 19:30 - L'arrivo della Juventus allo stadio

Milan - Juventus le formazioni ufficiali:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Calabria, Kessié; Castillejo, Çalhanoğlu, Hauge; R. Leão.

In panchina: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Kalulu, Musacchio, Duarte, Frigerio, Brahim Díaz, D. Maldini, Colombo. Allenatore: Pioli.

Juventus (4-4-2): Szczęsny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Frabotta; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Dybala, C. Ronaldo.

In panchina: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Demiral, Di Pardo, McKennie, Portanova, Arthur, Fagioli, Kulusevski, Bernardeschi, Da Graca. Allenatore: Pirlo.

Ore 19.45 - Sono disponibili le formazioni ufficiali di Milan - Juventus

Ore 17: Inter sconfitta a Genova i risultati delle altre gare di giornata

  • Cagliari - Benevento 1 - 2
  • Atalanta - Parma 3 - 0
  • Bologna - Udinese 2 - 2
  • Crotone - Roma 1 - 3
  • Lazio - Fiorentina 2 - 1
  • Sampdoria - Inter 2 - 1
  • Sassuolo - Genoa 2 - 1
  • Torino - Verona 1 - 1

Se nel 2020 il Covid l'ha fatta da padrona, nel 2021 inizia a mietere le prime positività. La Juventus dai controlli di lunedì ha ricevuto la notizia della positività di Alex Sandro e Cuadrado. Poche ore fa invece il Milan, già falcidiato dagli infortuni, ha aggiunto tra gli indisponibili Rade Krunic e Ante Rebic. I due giocatori rossoneri sono risultati positivi al Covid. In una giornata festiva per l'Epifania, con l'Italia in zona rossa, San Siro chiude una giornata di Serie A dallo spirito antico. Tutte e 10 le partite in un giorno solo. L'animo dei nostalgici porta al ricordo della contemporaneità delle gare. Di certo è un vantaggio per i giocatori del Fantacalcio che non devono soffrire troppo per schierare le formazioni il venerdì con partite che si giocano fino al lunedì sera. Il rimpianto odierno, nella bellezza della giornata calcistica, sarà vivere un Milan - Juventus senza pubblico. Sicuramente con sarebbe una partita da tutto esaurito. Dopo tanti anni il Milan affronta la Juventus in testa in classifica e con un distacco sufficientemente ampio da poter mantenere la prima posizione anche in caso di sconfitta. Tra i rossoneri oltre a Krunic e Rebic, assenti per positività al Covid, saranno ancora assenti: Ibrahimovic, Bennacer, Gabbia, Saelemaekers per infortunio e Tonali per squalifica. Pioli dovrà inventarsi la formazione, con il centrocampo che troverà solamente Kessiè disponibile. Presumibilmente al suo fianco agirà Calhanoglu o eventualmente Calabria si sposterà in mediana. Il Milan è reduce dalla vittoria di Benevento. L'unica buona notizia per Pioli è il ritorno di Theo Hernandez dopo la squalifica rimediata nella partita vittoriosa del Milan contro la Lazio.

Tra i bianconeri di Pirlo sta crescendo la convinzione grazie ai risultati che iniziano ad arrivare e alla classifica che si accorcia di giornata in giornata. Anche per i bianconeri ci saranno delle assenze pesanti, Cuadrado ed Alex Sandro per Covid sia aggiungono all'infortunato Morata. Pirlo per tanto avrà poca scelta per gli attaccanti da schierare avendo a disposizione solamente Dybala e Ronaldo oltre al giovane della primavera Da Graca. Difesa titolare a disposizione, con il centrocampo dove Rabiot, McKennie e Bentancur si giocano due posti da titolari. Chiesa in gol contro l'Udinese dovrebbe partire titolare e a sinistra dovrebbe giocare Danilo o eventualmente Frabotta. Ancora panchina per Kulusevski e Arthur.

Milan: la lista dei convocati per il posticipo di lusso

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu.

Difensori: Calabria, Conti, Dalot, Duarte, Hernández, Kalulu, Kjær, Musacchio, Romagnoli.

Centrocampisti: Çalhanoğlu, Castillejo, Díaz, Frigerio, Hauge, Kessie.

Attaccanti: Colombo, Leão, Maldini.

Juventus: i convocati di Mister Pirlo

Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Buffon.

Difensori: Chiellini, De Ligt, Danilo, Bonucci, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta.

Centrocampisti: Arthur, Ramsey, McKennie, Chiesa, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi, Portanova, Fagioli, Kulusevski.

Attaccanti: Ronaldo, Dybala, Da Graca.

Milan - Juventus il pronostico della partita

Nonostante il Milan guidi la classifica della Serie A, è ancora la Juventus ad avere il favore del pronostico. Il 2 viene pagato 2,15. Una vittoria dei rossoneri invece è data 3,60 mentre il pareggio a 3,30. E se le assenze hanno influito nella decisione dei pronostici secchi, le aspettative di gol da parte dei bookmakers restano comunque elevate. L'over 2,5 infatti viene pagato 1,85 ed entrambe le squadre a segno si assesta sul 1,65. Ronaldo con 3,80 è il giocatore con la probabilità più alta di marcare il primo gol seguito da Rafael Leao e Dybala a 6,50.

Segui la nostra pagina Facebook!