La Juventus nei prossimi mesi potrebbe riaccogliere a Torino il centrocampista offensivo Douglas Costa. Arrivano importanti conferme dalla Germania, il motivo del suo possibile addio anticipato è il poco impiego del brasiliano da parte del tecnico del Bayern Monaco Flick. Trasferitosi in prestito con diritto di riscatto lo scorso Calciomercato estivo nella società bavarese, il giocatore sta facendo fatica ad imporsi in Germania. Spesso viene impiegato a partita in corso e a pochi minuti dalla fine della partita. Una situazione che dimostrerebbe come il Bayern Monaco non sembra intenzionato a riscattarlo dalla Juventus.

Per questo, secondo alcune indiscrezioni di mercato, la società bavarese sarebbe disponibile a lasciare partire Douglas Costa già a gennaio nonostante l'intesa con la Juventus preveda una permanenza del brasiliano fino a fine stagione. Il problema di fondo è il notevole ingaggio che percepisce il centrocampista offensivo e che non facilita un eventuale trasferimento del giocatore.

Douglas Costa potrebbe lasciare il Bayern Monaco già a gennaio

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il Bayern Monaco sarebbe disposto a lasciar partire Douglas Costa già durante il calciomercato invernale. Il giocatore infatti non è considerato utile dal tecnico Flick che spesso gli preferisce gli altri trequartisti presenti nella rosa della squadra bavarese.

Fra l'altro secondo le nuove norme della Fifa dovute all'emergenza coronavirus il giocatore può giocare nella stessa stagione in tre squadre diverse. Di conseguenza il Bayern Monaco potrebbe decidere di adoperarsi insieme alla Juventus per trovare una sistemazione fino a giugno al centrocampista offensivo brasiliano. Lo stipendio pesante che attualmente percepisce il giocatore (6 milioni di euro a stagione) non facilita però una sua eventuale cessione ed attualmente è molto più probabile che Douglas Costa rimanga al Bayern Monaco fino a fine stagione.

Il mercato della Juventus

La Juventus a giugno si potrebbe quindi trovare a risolvere la situazione Douglas Costa. Difficile infatti che il brasiliano possa rimanere a Torino, potrebbe eventualmente rientrare in qualche trattativa di mercato. D'altronde il giocatore ha diversi estimatori, in particolar modo in Inghilterra ed in Spagna. Ad esempio potrebbe essere utile per diminuire il cash da presentare all'Atletico Madrid per acquistare Alvaro Morata.

Douglas Costa infatti piace a Simeone, attualmente ha una valutazione di circa 20 milioni di euro. Ciò che conta per la Juventus non è solo rimpinguare le finanze ma anche alleggerire il monte ingaggi. Come è noto infatti il brasiliano guadagna 6 milioni di euro a stagione fino a giugno 2022.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!