"Ci sono legami più forti di un lusinghiero corteggiamento". Firmato Fabio Quagliarella. Un post significativo quello della punta della Sampdoria ha condiviso su Instagram, che sembra lasciar intendere la sua volontà di rimanere a Genova. In questi giorni infatti si è parlato di un concreto interessamento della Juventus per la punta campana, che dalle parole di Quagliarella sembra sia stato reale. La punta però con questo post ha voluto spegnere le voci di un suo possibile passaggio in bianconero. Parole apprezzate dai tifosi della Sampdoria, meno da diversi sostenitori bianconeri. Per alcuni di loro infatti la punta campana ha avuto un atteggiamento ipocrita in quanto la scelta di rimanere a Genova sarebbe motivata dal fatto che i liguri gli hanno promesso un ulteriore anno di contratto, fino a giugno 2022.

Cosa che invece non gli avrebbe garantito la Juventus, che cercherebbe una riserva di Morata per la seconda parte della stagione. Eloquente un commento di un tifoso presumibilmente juventino che ha scritto su Twitter: "Se la Juve ti offriva un contratto di 18 mesi ci andavi di corsa".

Quagliarella definito ipocrita da alcuni sostenitori bianconeri

Fabio Quagliarella ha lasciato intendere di voler proseguire la sua carriera professionale alla Sampdoria. Una scelta d'amore, considerando il post su IG della punta dedicato proprio alla squadra di cui attualmente è anche il capitano.

Parole però che non trovato il gradimento di alcuni sostenitori della Juventus, convinti che la scelta di Quagliarella sia soprattutto economica. D'altronde la punta avrebbe la garanzia di un ulteriore anno di contratto nella società ligure mentre la Juventus gli offrirebbe solo un contratto fino a fine stagione 2020-2021. Un altro utente tifoso bianconero ha accolto con piacere le parole di Quagliarella scrivendo: "Lo dico con tutto l'amore possibile per Fabio: MENO MALE!

Il giocatore voleva 18 mesi di contratto, la Samp 1M€. E a livello tecnico Quagliarella è ben distante dal centravanti vecchio stampo che la Juve ha in testa. Avanti con il prossimo nome in lista!".

Il possibile rinforzo della Juventus

Dopo il presunto no di Fabio Quagliarella ad un trasferimento a Torino, la Juventus valuta altri profili per il settore avanzato. Oltre ai soliti Graziano Pellé, Leonardo Pavoletti e Fernando Llorente, nelle ultime ore si sarebbe aggiunto anche il nome di Gianluca Scamacca, punta della nazionale under 21 italiana.

Attualmente in prestito al Genoa ma di proprietà del Sassuolo, il giovane è molto simile nelle caratteristiche tecniche e fisiche ad Alvaro Morata. Rappresenterebbe quindi una valida alternativa alla punta spagnola. La società bianconera potrebbe discuterne con il Sassuolo già domenica 10 gennaio, nel match di campionato. Fra l'altro già mercoledì 13 gennaio Paratici potrà osservarlo da vicino in quanto ci sarà lo scontro in Coppa Italia fra Juventus e Genoa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!