Le statistiche stagionali sono evidenti: Erling Haaland è uno dei giocatori più decisivi del calcio europeo. Anche nel match dell'andata degli ottavi di finale di Champions League fra Siviglia e Borussia Dortmund ha dimostrato di essere un grande trascinatore. Sua la doppietta che ha permesso alla squadra tedesca di sbancare Siviglia con il punteggio finale di 2 a 3. Fino a ora la punta norvegese ha realizzato 15 gol in campionato, uno in Supercoppa di Germania, un altro in Coppa di Germania e otto in Champions League. Proprio in quest'ultima, nelle ultime due stagioni, Erling Haaland è stato uno dei più prolifici.

Ci ha pensato il giocatore a spiegare in una recente intervista a Uefa.com cosa rappresenta per lui la massima competizione europea: "Adoro il clima che si respira, dall'inno, alla vigilia della partita, all'allenamento col pallone ufficiale della Champions League".

Erling Haaland e la Champions League

La punta del Borussia Dortmund Erling Haaland, in una recente intervista, ha proseguito a parlare della Champions League, spiegando: "Naturalmente è una partita più speciale rispetto a quelle delle competizioni nazionali. Quindi sì, amo giocare la Champions League".

Per questo quando si è trasferito al Salisburgo ha voluto trascinare la squadra austriaca nella vittoria del campionato, perché era l'unico modo per giocare nella massima competizione europea.

Un debutto importante in Champions League con la maglia del Salisburgo, in cui la punta norvegese aveva realizzato una tripletta: "Lo stadio è esploso, quindi sì, è stato un debutto incredibile. Sono stati dei giorni incredibili".

Erling Haaland su Kylian Mbappé

Non è mancato il confronto con un altro giocatore decisivo nell'andata degli ottavi di Champions League, ovvero Kylian Mbappé, la punta francese che ha trascinato il Paris Saint-Germain nella vittoria per 4 a 1 al Camp Nou contro il Barcellona realizzando una tripletta.

Nell'intervista Haaland ha dichiarato: "Mbappé è un calciatore fantastico, uno dei migliori del mondo". Per quanto riguarda invece il suo obiettivo stagionale, ha sottolineato che non gli interessa raggiungere il record di gol, ma fare qualcosa di buono per la sua squadra.

La punta del Borussia Dortmund è uno dei giocatori più chiacchierati del calciomercato della prossima estate.

Le ultime indiscrezioni di mercato parlano infatti di un interesse di diverse società per il classe 2000, fra queste anche il Liverpool e il Real Madrid.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!