Il Genoa vince la sfida salvezza contro il Parma e porta a casa tre punti pesantissimi per la classifica. Una partita cominciata nel peggiore dei modi per il Grifone di Ballardini, che al 16° incassa l'1-0 ducale sulla splendida giocata di Graziano Pellè. Nella ripresa l'ex Kucka non concretizza una palla gol interessante e poco più tardi Scamacca realizza il gol dell'1-1, correggendo in porta il cross di Zappacosta. Ancora Kucka per il Parma e poi Brugman chiamano in causa Perin; il Genoa regge l'urto e sorpassa con Scamacca per l'1-2 finale.

Ballardini dopo Parma-Genoa: 'Nostro primo tempo bruttissimo'

Quello visto in sala stampa non è di certo un Ballardini raggiante. Nonostante la vittoria del suo Genoa, il mister ravennate è deluso per il primo tempo. Al punto da definirlo il peggiore della sua gestione: "È stato il primo tempo più brutto da quando sono qui al Genoa. Molto male", le sue parole ai microfoni di Sky Sport. "Il Parma ha lo stesso allenatore da cinque anni. Fatico a capire perché siano in fondo alla classifica", prosegue ancora il tecnico. "E' un campionato in cui bisogna essere molto bravi. Noi dopo un primo tempo bruttissimo abbiamo giocato alla pari, contro il Parma. Dopo poi abbiamo vinto, sono contento della reazione del secondo tempo".

La scelta degli attaccanti si è rivelata vincente per il Genoa. Ballardini ha creduto in Scamacca e la punta lo ha ripagata con una bellissima doppietta: "Abbiamo giocatori bravi che a volte stanno bene e a volte meno bene, noi dobbiamo sfruttare queste qualità. Scamacca? Sta crescendo. Ha fatto una settimana bellissimo e gliel'ho detto, prima di stasera.

Sta imparando e i due gol di questa sera sono il giusto premio. L'attaccante deve fare la partita, perché se non la fai fatichi a giocare".

Il Genoa torna a correre, Ballardini frena: 'Quanto valiamo? I punti che abbiamo'

"Quanto vale questo Genoa? Questa squadra ha i punti che merita", spiega un pensieroso Davide Ballardini nel post Parma.

"L'inizio ad handicap? Per me non vale. Posso parlare dal primo allenamento che ho fatto con questa squadra", dice a Sky. "Ho la fortuna di avere persone di spessore. Con persone di spessore superi le difficoltà o quantomeno le affronti al meglio, perché hai una squadra seria. Il Genoa vale i punti che ha". Adesso però la classifica del Grifone è tornata a sorridere. Con questa vittoria il club genovese mette altro fieno prezioso in cascina e si avvicina sensibilmente all'obiettivo salvezza. Certo, mister Ballardini non vuole far passare il messaggio che sia fatta. Forse per questo motivo ha sottolineato gli aspetti più negativi della gara, bacchettando i suoi per un primo tempo al di sotto delle aspettative.

Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!