Il Milan avrebbe raggiunto l'accordo per il rinnovo di Hakan Calhanoglu. Sarebbe stato decisivo il blitz di oggi dei dirigenti che avrebbero convinto il calciatore turco ad allungare il contratto in scadenza nel 2021. In realtà, i primi passi sarebbero stati mossi nella giornata di domenica, quando i rossoneri hanno giocato la gara, poi vinta per 2-1, contro la Roma. I primi colloqui tra l'ex Bayer Leverkusen e Gazidis sarebbero stati molto positivi. Non sono state ancora rese note le cifre dell'accordo ma le pretese del giocatore potrebbero essere soddisfatte con l'inserimento di alcuni bonus.

Attualmente, il ragazzo percepisce 2,5 milioni di euro, ma la sua volontà sarebbe quella di arrivare ad almeno 5 milioni di euro. La società milanese ha ingaggiato Calhanoglu nell'estate del 2017 versando alla società tedesca una cifra di circa 20 milioni di euro più 4 di bonus. Inoltre, sarebbero stati riconosciuti anche dei bonus relativi agli obiettivi raggiunti dal club e dal trequartista. L'arrivo di Stefano Pioli è stato fondamentale dal punto di vista tattico per l'attuale numero 10 che non era riuscito a convincere sotto la guida tecnica di Vincenzo Montella, Gennaro Gattuso e Marco Giampaolo. Da quando è arrivato l'ex Inter sulla panchina rossonera, il calciatore turco, fino a gennaio 2021, ha collezionato ben 52 presenze condite da 16 gol e 18 assist.

Numeri che avrebbero convito la dirigenza a puntare ancora sulle sue caratteristiche anche in futuro,

Ci sarebbero anche Manchester United e Juventus su Calhanoglu

Il classe 1993, inoltre, sarebbe stato seguito a lungo anche dal Manchester United e dalla Juventus. Proprio i Red Devils avrebbero, mesi scorsi, cercato di concludere un pre-accordo con l'entourage del ragazzo per portarlo all'Old Trafford a partire dalla prossima stagione.

Discorso più complesso quello con la società di Andrea Agnelli che, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe più interessata al cartellino di Gianluigi Donnarumma. Anche il contratto del portiere scade quest'anno.

Il turco out per un infortunio muscolare

Calhanoglu non sarà essere a disposizione di Stefano Pioli per la gara in programma domani sera contro l'Udinese a causa dei problemi muscolari al flessore che lo avrebbero costretto a lasciare il terreno di gioco mentre stava disputando la sfida proprio contro la Roma di Paulo Fonseca.

Nelle gare in cui il tecnico rossonero non potrà continuare sull'ex Bayer Leverkusen, sulla trequarti dovrebbe agire Brahim Diaz. L'ex Real Madrid dovrebbe fare da spalla alla punta Rafael Leao.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!