In questo finale di stagione la Juventus dovrà necessariamente risolvere alcune situazioni contrattuali di difficile gestione. Ci sono infatti diversi giocatori che vanno in scadenza a giugno 2022 con i quali ancora non si è raggiunta un'intesa sul rinnovo contrattuale. Su tutti spicca il nome di Paulo Dybala, che rischia di lasciare la Juventus a fine stagione. Ci sarebbe infatti troppa distanza fra l'offerta bianconera e le richieste del giocatore. Anche Cristiano Ronaldo va in scadenza a giugno 2022 ma il portoghese potrebbe rimanere a Torino fino alla fine del contratto lasciando successivamente a parametro zero la società bianconera.

Per quanto riguarda invece Cuadrado e Bernardeschi, il loro eventuale rinnovo potrebbe dipendere da chi sarà alla guida tecnica della Juventus la prossima stagione.

Ci sarà quindi molto lavoro per la dirigenza bianconera, che però nelle ultime ore sembra aver fatto passi avanti per un importante rinnovo di contratto. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato infatti, dopo un lungo tira e molla, la società bianconera e il difensore centrale Radu Dragusin sembrerebbero aver trovato l'intesa sul rinnovo di contratto del nazionale under 21 rumeno. I dubbi del giocatore erano legati alla garanzia d'impiego nella Juventus, che a quanto sembra la società bianconera gli avrebbe garantito per la prossima stagione.

Dragusin sarebbe vicino a firmare il rinnovo di contratto con la Juventus

La Juventus nei prossimi giorni potrebbe definire il rinnovo di contratto di Radu Dragusin. Il centrale era molto richiesto da diverse società europee (a causa anche del contratto in scadenza a giugno 2021), su tutte il Lipsia, che gli avrebbe offerto un progetto sportivo importante in prima squadra.

Alla fine però la società bianconera gli avrebbe garantito per la prossima stagione un ruolo importante in prima squadra e quindi la possibilità di giocarsi un posto da titolare. Per questo, Dragusin sarebbe vicino al rinnovo di contratto con la Juventus. L'eventuale permanenza del centrale con le probabili conferme di de Ligt, Demiral e Bonucci garantirebbe alla società bianconera dei difensori affidabili per il presente ma anche per il futuro.

Chiellini potrebbe essere sostituto da Rugani

Se dovesse essere confermato l'addio al calcio giocato di Chiellini, arriverà con ogni probabilità un altro centrale difensivo. In tal caso la Juventus dovrebbe investire su un'alternativa e non su un titolare. Per questo, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, potrebbe ritornare a Torino Daniele Rugani. Il centrale classe 1994 attualmente è in prestito al Cagliari ma difficilmente sarà riscattato dalla società sarda. D'altronde il toscano guadagna circa 3,5 milioni di euro, uno stipendio troppo pesante per una società che lotta per la permanenza in Serie A.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!