La Juventus in estate potrebbe proseguire la ''rivoluzione'' della rosa avviata già da due stagioni a questa parte. Si dovrebbe continuare con la strategia di mercato delle ultime stagioni, ovvero quella di investire sui giovani puntando alla cessione dei giocatori che pesano molto nel bilancio. Non è un caso che si parli di un possibile addio di Paulo Dybala, Federico Bernardeschi, Alex Sandro, Adrien Rabiot e Aaron Ramsey. Allo stesso tempo potrebbero lasciare Torino anche alcuni ''senatori'' bianconeri. Sia Giorgio Chiellini che Gianluigi Buffon andranno in scadenza di contratto a giugno 2021.

Il centrale potrebbe appendere gli scarpini al chiodo e diventare un dirigente, per il portiere sembra possibile una nuova esperienza professionale. In caso di addio del suo secondo portiere, la Juventus dovrà necessariamente trovare un sostituto. La soluzione potrebbe arrivare fra i giocatori tesserati dalla società bianconera. Mattia Perin (in prestito al Genoa ma di proprietà della Juventus) potrebbe ritornare per fare il secondo a Szczesny. Altro nome che piace alla società bianconera sarebbe quello di Emil Audero, cresciuto nelle giovanili bianconere e attualmente titolare nella Sampdoria.

La Juventus potrebbe sostituire Buffon con Perin o Audero

La Juventus in caso di addio di Buffon dovrà necessariamente trovare un portiere affidabile per la prossima stagione.

La soluzione più semplice potrebbe essere il ritorno di Mattia Perin, anche se il classe 1992 difficilmente si ''accontenterà'' di fare il secondo a Szczesny. Per questo non è da scartare la possibilità che possa trasferirsi all'Atalanta, con il tecnico Gasperini che ne è un grande estimatore. D'altronde la società bergamasca potrebbe cedere Gollini alla Roma e investirebbe parte della somma incassata proprio su Perin.

La Juventus però starebbe valutando anche il ritorno di Emil Audero, che avrebbe anche il vantaggio di poter essere tesserato nella lista B di Champions League in quanto cresciuto nel settore giovanile bianconero. Inoltre, l'attuale portiere della Sampdoria potrebbe accettare con più facilità un eventuale ruolo da secondo portiere della Juventus, giocandosi le sue possibilità ogni volta che sarebbe chiamato in causa.

La società bianconera però dovrebbe spendere almeno 20 milioni di euro per acquistarlo anche perché la Sampdoria vuole rientrare dell'investimento effettuato sul classe 1997. Intanto, la società bianconera è al lavoro anche per rinforzare centrocampo e settore avanzato. Si valuterebbe l'acquisto di Manuel Locatelli del Sassuolo e di Moise Kean, in prestito al Paris Saint Germain ma di proprietà dell'Everton.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!