Nell'estate 2019 la Juventus acquistò diversi giocatori di qualità con l'obiettivo di ringiovanire la rosa. Oltre ai 'parametri zero' Adrien Rabiot e Aaron Ramsey, arrivarono Mathijs De Ligt dall'Ajax, Merih Demiral dal Sassuolo, Christian Romero dal Genoa e Luca Pellegrini dalla Roma. Il difensore argentino rimase in prestito nella società ligure fino ad agosto 2020, per poi far ritorno alla Juventus. L'esperienza professionale in bianconero per il centrale classe 1998 è durata pochissime settimane in quanto la Juventus ha deciso di cederlo in prestito con diritto di riscatto all'Atalanta.

Un acquisto davvero importante quello della società bergamasca, che si è ritrovato un giocatore di grandi qualità ma con ampi margini di miglioramento. L'Atalanta probabilmente riscatterà il suo cartellino entro giugno 2022 pagando un totale di 21 milioni di euro alla Juventus. Di recente Christian Romero è stato protagonista di un'intervista molto interessante al Corriere dello Sport, in cui si è soffermato sulla sua esperienza professionale nella società bergamasca. L'argentino non ha nascosto tutta la felicità per la grande stagione che sta disputando nell'Atalanta.

'Sono felice all'Atalanta'

In una recente intervista Christian Romero ha parlato del suo trasferimento all'Atalanta nella scorsa estate.

Il centrale fu vicino alla Fiorentina ma alla fine con il suo agente sportivo decise di diventare un giocatore dell'Atalanta. La crescita avuta in questa stagione sotto la guida tecnica di Gasperini è stato davvero importante. Nell'intervista Romero ha dichiarato: "Sono felice all'Atalanta". Ha poi spiegato i motivi per cui ha scelto i bergamaschi e non la Fiorentina durante lo scorso Calciomercato estivo.

Ha infatti aggiunto: "Il fatto che Gasperini fosse all'Atalanta ha sempre pesato sulla mia scelta e dopo 6-7 mesi di lavoro posso dire di aver fatto la scelta giusta".

La priorità di Romero in questo momento è l'Atalanta

Si è poi soffermato sulla Juventus e sulla sfida di campionato che vedrà la settimana prossima i bianconeri affrontare proprio l'Atalanta.

Romero ha dichiarato che per lui non sarà un match particolare in quanto ha già affrontato i bianconeri nel girone d'andata. Ha poi aggiunto che attualmente non vuole pensare alla Juventus, in questo momento la sua unica priorità è concentrarsi sulle prossime nove partite di campionato che attendono l'Atalanta.

La stagione di Romero fino ad adesso è stata davvero importante. Oltre a garantire sicurezza dal punto di vista difensivo, si è dimostrato anche prolifico sotto porta. Ha infatti realizzato due gol in campionato (e due assist) e un altro in Champions League.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!