La Juventus la prossima estate potrebbe attuare una sorta di rivoluzione, sia dal punto di vista societario che tecnico. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il presidente della Exor (holding controllante la società bianconera) John Elkann starebbe valutando la sostituzione di Andrea Agnelli. Si parla della nomina di Alessandro Nasi, attuale vice presidente della Exor. Con lui potrebbero arrivare anche nuove figure dirigenziali, in primis un vice presidente, un direttore generale ed un direttore sportivo. L'eventuale addio di Agnelli infatti potrebbe portare alla mancata conferma di Pavel Nedved e di Fabio Paratici.

Alcune indiscrezioni parlano ormai da giorni di un possibile ritorno di Giuseppe Marotta nel ruolo di direttore generale e del possibile ingaggio di Cristiano Giuntoli, attuale direttore sportivo del Napoli.

L'amministratore delegato dell'Inter però ha recentemente smentito questa possibilità, sottolineando come vorrebbe aprire un nuovo ciclo all'Inter. Così come sembrerebbe difficile arrivare a Cristiano Giuntoli. Come scrive La Gazzetta dello Sport, il dirigente ha ancora tre anni di contratto con il Napoli. Il presidente della società campana Aurelio De Laurentiis sarebbe soddisfatto del suo lavoro sul mercato, per questo non vorrebbe lasciarlo partire.

Giuntoli dovrebbe rimanere al Napoli

Insomma, la Juventus la prossima stagione potrebbe ripartire da una nuova dirigenza. Non sembrano certe infatti le conferme nei rispettivi ruoli dei vari Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici.

Se però sarebbe già stato individuato il sostituto del presidente bianconero (Alessandro Nasi pare essere il preferito da Elkann), diverso è il discorso riguardante i possibili successori di Nedved e Paratici. Sia Marotta che Giuntoli difficilmente lasceranno le rispettive società (Inter e Napoli).

Alcuni rumors hanno parlato in questi giorni anche di un possibile ritorno alla Juventus di Alessandro Del Piero come vicepresidente e di Trezeguet come direttore sportivo.

Indiscrezioni di mercato però che non hanno trovato molte conferme. Rimarrebbe concreta anche la possibilità di vedere in bianconero Marcello Lippi come direttore tecnico.

In ogni caso novità in tal senso potrebbero arrivare a fine maggio, dopo l'assemblea degli azionisti della Exor.

La panchina della Juventus

Non mancano le voci anche su chi sarà il tecnico della Juventus per la prossima stagione: pare improbabile infatti la riconferma di Andrea Pirlo, anche se dovesse conquistare la qualificazione alla prossima Champions League e vincere la Coppa Italia contro l'Atalanta.

Potrebbe essere sostituito da Massimiliano Allegri, anche se nelle ultime ore si parla di un interesse concreto del Real Madrid per il tecnico livornese. In tal caso alla Juventus potrebbe arrivare Zidane.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!