L'Inter, in vista del mercato invernale, avrebbe già messo nel mirino un centrocampista che potrebbe far molto comodo a Simone Inzaghi: Nahitan Nandez del Cagliari. Nonostante il centrocampista uruguaiano sia in scadenza il prossimo 30 giugno 2024 la dirigenza nerazzurra può provare a portarlo alla corte di Inzaghi già a gennaio. In alternativa è possibile anche il colpo a parametro zero a luglio.

Rispunta la pista Nandez

Nandez è un vecchio pallino di Simone Inzaghi e Beppe Marotta: la dirigenza nerazzurra infatti già nel 2021 aveva cercato di portare il centrocampista del Cagliari a Milano per sostituire il partente Arturo Vidal.

Nonostante la volontà del calciatore uruguaiano la trattativa naufragò a causa delle pretese economiche del club sardo; Giulini voleva un prestito oneroso da 5 milioni e un riscatto di 21 milioni dopo dodici mesi, Marotta invece ne offriva soltanto due per il prestito e 21 per il riscatto. A distanza di oltre due anni le condizioni sono nettamente cambiate, con il classe 1995 che a causa dei numerosi infortuni, e dopo aver trascorso anche una stagione in Serie B (a causa della retrocessione del Cagliari), ha visto diminuire drasticamente il proprio valore di mercato, ora vicino ai 5 milioni di euro.

A rivelare il rinnovato interesse dell'Inter nei contorni di Nandez è stato proprio l'agente del centrocampista Pablo Bentancur ai microfoni di Carve Deportiva (emittente radiofonica uruguaiana): "Abbiamo una trattativa in corso con l'Inter che vuole Nandez.

Il giocatore è in scadenza a giugno 2024 e abbiamo già ricevuto diverse chiamate, una è dell'Inter".

Possibile scambio Nandez-Oristanio

Nandez rappresenterebbe un tassello importante per Simone Inzaghi che potrebbe schierarlo nel ruolo di esterno destro nel suo 3-5-2, ma all’occorrenza anche in posizione di mezz’ala. Nonostante la possibilità di poter ingaggiare Nandez a parametro zero la prossima estate, l'idea di Marotta e Ausilio sarebbe quella di portarlo in nerazzurro già a gennaio, soprattutto se Juan Cuadrado, reduce dai lunghi e fastidiosi problemi, nelle prossime settimane non riuscirà a dare garanzie.

Il Cagliari, viste le difficoltà a rinnovare col giocatore, vorrebbe monetizzare dalla cessione di Nandez: i sardi la scorsa estate hanno avuto dall'Inter il prestito di Gaetano Oristanio e sul giovane 2002 vantano un diritto di riscatto a 4 milioni (con l'Inter che vanta un controriscatto a 5,5 milioni). Il Cagliari potrebbe proporre uno scambio alla pari, con l'Inter che valuterebbe di inserire nella trattativa un nuovo diritto di ricompra fissato questa volta sui 7/8 milioni.

Questo scambio permetterebbe al Cagliari di evitare di perdere a zero il giocatore più pagato della sua storia, e all’Inter di aggiungere un segno più a bilancio per un giovane cresciuto nel vivaio.

Qualora l'affare non dovesse andare in porto non è da escludere che i nerazzurri possano provare a tornare alla carica per Nandez se sarà effettivamente libero a parametro zero a luglio.