L'Inter ha definito per la gran parte la prossima sessione estiva di Calciomercato con gli ingaggi di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi a parametro zero, visto che andranno in scadenza di contratto a giugno rispettivamente con il Napoli e con il Porto. La società nerazzurra, dunque, potrebbe concentrare i propri investimenti su un solo grande innesto. Uno dei nomi che potrebbe finire sul taccuino dei dirigenti nerazzurri c'è anche quello di Khephren Thuram, fratello di un altro nerazzurro come Marcus Thuram, arrivato anche lui a zero la scorsa estate dopo essere andato in scadenza con il Borussia Mönchengladbach.

La Roma cambierà inevitabilmente portiere la prossima stagione, visto che il contratto di Rui Patricio scadrà. Il nome che piace è quello di Alex Meret [VIDEO], che al Napoli sembra essere ritenuto tutt'altro che incedibile.

Inter su Thuram

L'Inter la prossima estate si muoverà sul mercato solo se davvero ci sarà una grande occasione da cogliere. E una di queste potrebbe rispondere al nome di Khephren Thuram, che si andrebbe a riunire con suo fratello Marcus Thuram. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza a giugno 2025 e proprio per questo motivo il Nizza molto probabilmente sarà costretto a cederlo a giugno per non correre poi il rischio di perderlo a parametro zero l'anno successivo.

L'Inter ha un reparto di centrocampo abbastanza completo visto che andranno via Stefano Sensi e Davy Klaassen a giugno ma arriverà Piotr Zielinski. Occhio però alla posizione di Davide Frattesi, che potrebbe anche essere impiegato più spesso come esterno destro, come alternativa a Darmian e Buchanan visto che sarà ceduto Denzel Dumfries.

Proprio con il tesoretto ricavato dalla cessione dell'olandese, tra i 25 e i 30 milioni di euro, l'Inter farà un tentativo per Khephren Thuram, con il Nizza che lo valuta almeno 40 milioni di euro ma la fumata bianca potrebbe arrivare anche intorno ai 35 milioni più bonus. Una trattativa tutt'altro che semplice, vista anche la concorrenza, ma i nerazzurri faranno un tentativo sfruttando proprio il rapporto tra i due fratelli Thuram.

Come cambierebbe l'Inter

Vi abbiamo detto che c'è anche la possibilità di vedere Davide Frattesi impiegato sulla fascia destra, cosa provata in allenamento in emergenza in questa stagione, qualora dovesse arrivare Khephren Thuram. Per questo motivo abbiamo deciso di ipotizzare eventualmente l'Inter della prossima annata tra titolari e alternative, ricordandoci che i nerazzurri sono impegnati nel Mondiale per club e dunque vorranno una rosa competitiva in tutti i reparti.

Inter (3-5-2): Sommer; Pavard (Darmian), Acerbi (Buongiorno o De Vrij), Bastoni (Bisseck); Buchanan (Frattesi), Barella (K. Thuram), Calhanoglu (Asllani), Mkhitaryan (Zielinski), Dimarco (Carlos Augusto); Lautaro (Arnautovic/Carboni), Thuram (Taremi).

Roma su Meret

La Roma è alla ricerca di un portiere in vista della prossima stagione visto che andrà via Rui Patricio, che è in scadenza di contratto e difficilmente rinnoverà. Il nome che piacerebbe è quello di Alex Meret, che al Napoli sembra essere alla fine di un ciclo. L'estremo difensore è in scadenza con gli azzurri che, però, eserciteranno l'opzione di rinnovo per un anno per non perderlo a parametro zero.

La valutazione del giocatore si aggira intorno ai 10 milioni di euro. I giallorossi potrebbero mettere sul piatto il cartellino di Houssem Aouar, puntando a uno scambio alla pari.