Negli anni ’90 e nella prima metà degli anni 2000, dominava il mercato della telefonia mobile. Con i suoi cellulari esteticamente gradevoli, altamente funzionali e, soprattutto, dalle batterie eterne. Poi l’arrivo degli Smartphone ha fatto retrocedere il brand che non è riuscito ad adeguarsi ai tempi. Parliamo di Nokia, storica multinazionale finlandese, la quale, dopo il matrimonio infelice con Microsoft, torna alla grande annunciando due smartphone con sistema operativo Android entro la prima metà del 2017. Dunque, non più Windows e senza il poco fortunato marchio Lumia. Ma come saranno i due smartphone Nokia con Android che usciranno nella prima metà del 2017?

Vediamo cosa dicono i rumor.

Specifiche tecniche dei due smartphone Nokia con Android

Accantonato il poco fortunato matrimonio con Microsoft giunto nel 2013 e che aveva relegato Nokia a semplici compiti di fabbrica, il colosso finlandese è stato rilevato dalla società Hmd Global, costituita proprio dagli ex dipendenti della casa di Espoo. Mentre la produzione è affidata alla taiwanese Foxconn, altro nome molto conosciuto in quest’ambito. Come saranno i due smartphone Android di Nokia? Avranno uno schermo dalla media grandezza da 5″ full HD e uno da 5,5″ sempre full HD. Con 1.080 x 1.920 pixel. I due smartphone dovrebbero poi montare un processore Qualcomm Snapdragon 430, 1,4 GHz, e una capacità RAM rispettivamente di 2 GB e 3 GB.

Buona la memoria interna, da 16 GB.

Ottime invece le due fotocamere: quella posteriore dovrebbe essere di almeno 13 Mpx o addirittura di 16. Quella frontale, invece, di 8 megapixel. Abbiamo detto che monterà un sistema operativo Android. Orbene, secondo i ben informati dovrebbe essere proprio l’ultima versione 7.0 Nougat.

Il nome sarà D1C. Il prezzo, essendo smartphone di fascia medio-bassa, non dovrebbe superare i 200 euro.

Il ritorno di Nokia con due smartphone Android: una strada in salita

La scelta di un sistema operativo Android è comunque già un primo passo per rilanciarsi nel mercato degli smartphone. Dato che ad oggi il mercato vede il sistema operativo di Google primeggiare sul 90% del mercato.

Tuttavia, quella di Nokia e dei suoi due nuovi smartphone è una strada in salita. Infatti, dovrà vedersela con Samsung che domina la scena con il 22,8% del mercato. Poi Apple, molto più indietro col suo solo iPhone all’11,7% e la galoppante Huawei con il suo 9,3% destinato a salire. Vedremo se Nokia saprà attirare non solo i nostalgici.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Android
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!