A poche settimane dall'uscita di iPhone 8, i consumatori appassionati della Apple si chiedono se veramente ne vale la pena acquistare il nuovo device della mela morsicata. Fin dalla sua uscita infatti, in molti sono stati delusi dallo smartphone e dalle poche novità da esso introdotte. In tanti puntano sulla versione X del cellulare, che sembra presentare molteplici novità. L'assenza del tasto home e la presenza del Face ID rendono infatti iPhone X il melafonino più innovativo di sempre.

La produzione dello smartphone che festeggia il decennale dall'uscita del primo iPhone è però in ritardo.

Pubblicità

Si stima infatti che solo nella prima metà del 2018 si avrà un quantitativo maggiore di smartphone e dunque in molti dovranno attendere per toccare con mano il cellulare. Oggi vogliamo però concentrarci sul device numero 8 della Apple.

iPhone 8 e iPhone 7 a confronto

Le vendite di iPhone 8 non stanno andando molto bene, perchè il molti hanno notato una notevole somiglianza tra l'8 ed il 7. Vogliamo dunque capire quali sono le differenze e le somiglianze sostanziali tra i due cellulari. La prima differenze è la presenza del retro in vetro nell'8, cosa che permette la ricarica wireless ( cioè senza fili).

Inoltre iPhone 8 ha un display true tone e un processore A11 Bionic. Sarà inoltre possibile registrare i video in 4k fino a 60fps ed il tasto home rimane presente in tutti e due i cellulari. Le dimensioni dello schermo e del display sono rimaste praticamente identiche alla versione precedente. Entrambi i cellulari hanno 3GB di RAM e la durata della batteria è identica.

iPhone 7 o 8: quale conviene acquistare?

Sicuramente iPhone 8 è migliore per il display e per la qualità del Bluetooth 5.0 che offre una velocità di connessione migliore al 7.

Pubblicità

Inoltre l'audio è notevolmente superiore in iPhone 8 Plus e la velocità è maggiore del 25% rispetto al 7 Plus. Se si proviene da un smartphone come il 5s o il 6, il passaggio ad iPhone 8 è consigliabile. Se invece si proviene dalla versione 7 del cellulare, è più consigliabile attendere l'X, che ha delle caratteristiche nettamente diverse rispetto agli altri melafonini. Tutto dipende poi dalle possibilità di ogni consumatore e dalle proprie esigenze. Diciamo che le differenze tra i due smartphone ci sono, ma non sono molto eclatanti.

Se volete continuare a rimanere aggiornati su tutte le ultime news, cliccate sul tasto 'Segui' in alto.