Ormai il Galaxy S9 è stato lanciato sul mercato e tra pochi giorni verrà presentato anche il top di gamma Huawei P20. in tutte questi eventi in cui si parla tanto di tecnologia, confronti e smartphones, non si può dimenticare la casa Apple. Stando alle tempistiche annunciate, il produttore statunitense dovrebbe presentare i suoi nuovi prodotti a settembre, come è avvenuto con l'ultimissimo IPhoneX.

Indiscrezioni attendibili giungono dal forum coreano MacX, dove sono apparse delle foto riguardanti gli schermi dei possibili smartphones di casa Apple.

Pubblicità
Pubblicità

Queste foto sono state rimosse dopo poco, ma qualcuno è riuscito comunque a salvarle e a farle girare in rete, analizzando e ipotizzando qualche caratteristica. Le stesse anticipazioni giungono anche da una comprovata fonte asiatica, una fabbrica di LG in Vietnam, secondo la quale il produttore di Cupertino starebbe lavorando su tre nuovi modelli, pensati per soddisfare le esigenze di un pubblico molto più ampio e variegato.

Ecco i tre nuovi modelli

Il primo sarà la versione "plus", più grande dell'ultimo IPhone X uscito a fine 2017.

Pubblicità

Esso, infatti, presenterà uno schermo OLED da 6.5 pollici, punto di forza indiscusso su cui l'azienda statunitense sembra puntare tutto per questo device. Nonostante questo, però, sembra che sarà sempre presente il tanto discusso notch, in questo nuovo modello come negli altri.

Il secondo nuovo smartphone, invece, sarà il vero successore dell'attuale IPhone X, infatti, sarà identico a questo per quanto riguarda le dimensioni, con uno schermo OLED da 5.8 pollici, ma sarà tecnologicamente più evoluto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple Android

Tra le innovazioni più evidenti è importante ricordare l'utilizzo di un sistema di riconoscimento facciale di seconda generazione.

La vera novità di casa Apple, però, sarà un terzo modello di IPhone, più economico, probabilmente con schermo da 6.1 pollici senza OLED , ma comunque con le caratteristiche dell'ultimo uscito X. Con questo nuovo prodotto, probabilmente, il produttore ha intenzione di rendere i suoi dispositivi più accessibili anche per acquirenti nuovi che non si sono mai avvicinati ai dispositivi Apple perché troppo costosi, in modo da diffonderli anche tra loro.

I tre futuri discendenti della casa statunitense, quindi, avranno caratteristiche e punti di forza differenti, ma saranno accomunati tutti da due aspetti principali: avranno tutti 4 GB di RAM e monteranno modem Intel che sostituirà quello di casa Qualcomm.

Conclusione

Alla luce di quanto sin qui esposto, emerge che con questi tre nuovi smartphone Apple vuole ancora una volta stupire e far parlare di sé, in quanto ha come obiettivo la conquista di una fascia di popolazione molto più ampia.

Pubblicità

Il rinomato brand di Cupertino, spesso criticato a causa dei prezzi molto alti dei suoi prodotti e per essere diventato una casta per pochi privilegiati, vuole dimostrare di essere sì competitivo ma anche popolare.

Con questa nuova famiglia di smartphones, infatti, Apple punta a soddisfare ogni acquirente che potrà scegliere tra più modelli diversi quello più adatto a lui, differenti sia per tecnologia sia per prezzo, sia per dimensioni, ma con una garanzia di base, ossia il famoso marchio della casa della mela.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto