Il 27 marzo 2018 è una data "doppiamente" importante per il mondo della tecnologia. I riflettori saranno puntati su Huawei e Apple, che saranno i protagonisti di due eventi separati, organizzati proprio nello stesso giorno; strana coincidenza o strategia concorrenziale? Infatti, a Parigi la casa cinese presenterà ufficialmente il suo ultimo top di gamma, ossia il P20, mentre a Chicago il produttore statunitense ha fissato l'evento annuale "Educational". Proprio su quest'ultimo è interessante soffermarsi, in quanto, a sentire i rumors ufficiali, ci si devono aspettare belle sorprese.

Pubblicità
Pubblicità

Presentazione di nuovi prodotti all'evento per la scuola?

La prima novità di quest'anno è la decisione di Apple di organizzare il suo solito evento per la scuola non più a Cupertino, città madre dell'azienda, ma nella in una scuola superiore della rinomata Chicago. Come per le altre volte, in questa manifestazione la casa statunitense si concentra principalmente sulla presentazione delle innovazioni più all'avanguardia per alunni e insegnanti. In questo stesso frangente, però, si vocifera che Apple possa avere in serbo di palesare la futura uscita di alcuni nuovi suoi prodotti.

Non stupirebbe questa strategia, dal momento che questo evento è da sempre uno dei più attesi e seguiti e che il produttore di Cupertino sta già lavorando sui suoi nuovi device.

Ecco le probabili novità hardware di casa Apple

Il produttore statunitense sembra stia progettando un nuovo iPad. Esso avrà bordi più limitati e schermo più elegante, tanto da farlo assomigliare, sotto questo punto di vista, a quello dell'iPhone X. Non solo, ma Apple sta lavorando per lo sblocco con il viso anche per questo suo dispositivo.

Pubblicità

Si parla, insomma, di un modello assolutamente avanzato, con un nuovo processore. Voci di corridoio affidabili parlano di un iPad da 9.7 pollici "entry level".

Ad accompagnare questo nuovo strumento tecnologico, ci sarà anche un nuovo accessorio: un penninno marchiato Apple. La casa produttrice punta sulle nuove dimensioni, più piccole, per offrire un prodotto più maneggevole di sempre. Le novità che potremmo vedere nell'evento "Educational" potranno riguardare anche i computer portatili.

Infatti, l'azienda sembra aver pensato a un Macbook air non costoso, anzi assolutamente economico, accessibile e pensato in primis per studenti giovani (a cui è dedicato l'evento). In realtà, parallelamente a questo device, il grande atteso di casa Apple é il suo ultimo top di gamma dei laptop, di cui però c'è la possibilità che non si parli in questo frangente, essendo ancora in una fase primaria di progettazione.

Apple ci stupirà?

Alla luce di quanto sopra esposto, emerge che Apple ha molte novità in cantiere e sarà interessante vedere se l'azienda di Cupertino sfrutterà il suo evento per la scuola per dare qualche anticipazione.

Pubblicità

D'altro canto, potrebbe essere l'occasione per la casa statunitense per togliere la scena al suo concorrente Huawei, che in Europa presenterà nello stesso giorno il suo top di gamma.

Leggi tutto