È quasi giunto il momento dell'Apple WWDC 2018, la conferenza annuale degli sviluppatori del brand americano, e ciò significa che una nuova versione di IOS è in arrivo. Il sistema operativo, che funziona su tutti gli iPhone e iPad, arriverà quest'anno, salvo problemi che potrebbero sorgere negli ultimi istanti prima del rilascio.

Dovremo aspettare fino a lunedì per tutte le nuove funzionalità ufficiali di iOS 12, ma ci sono già molte indiscrezioni riguardo ciò su cui Apple vuole concentrarsi quest'anno. Le buone notizie? Apparentemente, la velocità e la stabilità sono un'alta priorità questa volta.

Pubblicità
Pubblicità

Quali sono le novità di iOS 12?

Secondo le ultime voci, l'aggiornamento non dovrebbe stravolgere il sistema operativo, anche perché secondo quanto affermato da un rapporto di Axios, Apple sta puntando molto sulla stabilità rispetto alle nuove funzionalità. Dopo una serie di problemi che hanno influenzato le prestazioni di iOS 11, il successore potrebbe diventare una patch glorificata, riuscendo a far funzionare meglio gli iPhone.

Pubblicità

Detto questo, iOS 12 non sarà completamente privo di nuove funzionalità. Bloomberg suggerisce che ci saranno miglioramenti nella realtà aumentata tramite un nuovo ARKit 2.0 per gli sviluppatori, impostazioni per monitorare la "salute digitale" (probabilmente sulla scia delle lamentele degli azionisti sugli adolescenti dipendenti dalla tecnologia) e del controllo genitori. Alcune modifiche riguardano anche FaceTime.

Una nuova caratteristica ampiamente citata che entusiasmerà i fan di Apple è la possibilità di usare app che sono compatibili contemporaneamente sia su iOS che su MacOS.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Questa sarebbe una buona notizia per gli sviluppatori dal momento che possono creare un'unica applicazione per entrambi i sistemi operativi, mentre gli utenti godrebbero di una semplificazione dell'utilizzo delle app, in quanto le due versioni andrebbero praticamente a coincidere, senza creare particolari difficoltà di utilizzo.

Apple ha introdotto sui suoi telefoni il sistema NFC da tantissimo tempo, ma non è mai stato utilizzato in modo esaustivo per ragioni di sicurezza.

Altre indiscrezioni riportano la volontà di Apple di consentire all'NFC di sbloccare porte e rendere possibili le autenticazioni. Sbloccare porte con l'utilizzo dell'NFC sarebbe molto comodo ai dipendenti della società, in modo da poter accedere al campus anche se smarriscono il pass.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto