La commissione presieduta dal cardinale Camillo Ruini, ha terminato ufficialmente i lavori d'inchiesta, sulle presunte apparizioni della Madonna sin dal 1981. I risultati dello studio di questa Commissione, che ha interrogato i protagonisti e molti testimoni, sono adesso nelle mani della Congregazione per la dottrina della fede. Presto ci sarà il pronunciamento ufficiale in merito, al fine di evitare che i cattolici si rechino in luoghi dove le apparizioni ed eventi miracolistici non vengano dallo Spirito di Dio.

Ci potrebbe essere una bocciatura che condanna le apparizioni di Medjugorje come una truffa, oppure ci sarà un riconoscimento ufficiale, che in ogni caso non può avvenire finché si verificano le apparizioni. Medjugorie da circa trent'anni rappresenta il maggior movimento di cattolici, e in diversi affermano che si verificano conversioni e guarigioni. E' vero sono tante le testimonianze di guarigioni e conversioni, ma è l'autorità della Chiesa Cattolica che deve pronunciarsi in merito.

Dalle apparizioni di Medjugorje, sono nati molti movimenti o gruppi di preghiera che inneggiano a tale fenomeno, senza però tener conto che il Vaticano non ha dato ancora nessuna approvazione. Anche se il fenomeno di Medjugorje, è appoggiato da personaggi dello spettacolo, oppure da radio cattoliche importanti, questo non significa che il Vaticano ha dato l'approvazione a tale fenomeno. La dottrina della Chiesa anche per le apparizioni riconosciute come Lourdes o Fatima, afferma che sono proposte ai credenti come aiuto alla fede, e non è obbligatorio credervi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Papa Francesco

La Congregazione per la dottrina della fede probabilmente userà la seguente formula: "Sulla base delle indagini finora condotte, non è possibile affermare che si tratti di apparizioni o di rivelazioni soprannaturali". I fedeli non sono stati diffidati dal recarsi a Medjugorje e dal seguire i messaggi della Madonna, ma il silenzio della Chiesa non può essere inteso come un tacito consenso alla devozione e pellegrinaggi in quel luogo.

Tra l'altro, non sono ammesse manifestazioni come le apparizioni di Medjugorje, in chiese che sottintendono una già avvenuta approvazione ufficiale da parte della Chiesa.

E' un salutare principio, il cui effetto potrebbe convogliare moltissimi pellegrini a Medjugorje come centro di preghiera e santuario mariano. Il Prefetto della Congregazione per la dottrina della Fede, ha invitato i vescovi degli Stati Uniti a vietare raduni, conferenze e incontri con i veggenti di Medjugorje.

Papa Francesco torna sull'argomento, senza citare la località dove da trent'anni si verificherebbero le apparizioni, ma parla di veggenti e di messaggi celesti. Afferma che la Madonna è Madre! Ama tutti noi. Ma non è un capoufficio della posta, per inviare messaggi tutti i giorni. Tutte queste novità allontanano dal Vangelo, dallo Spirito Santo, dalla pace, dalla sapienza, dalla gloria di Dio, e dalla bellezza di Dio.

« Oggi nel mondo è presente un gruppo di cristiani senza Cristo, questi cercano cose un pò rare, un po' speciali, che vanno dietro a delle rivelazioni private». Il regno di Dio non viene attirando l'attenzione, ma nella saggezza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto