Una notizia che non si sente di certo tutti i giorni: giornalista e conduttrice Rai ferisce a coltellate il suo compagno. A volte le notizie di cronaca che parlano di violenza domestica non arrivano solo dai giornalisti e nel nostro caso dai giornalisti Rai, ma qualche volta sono i giornalisti e conduttori, come l'artefice dell'aggressione di cui stiamo parlando, i tristi protagonisti di certe violenze. È il caso della giornalista e conduttrice Rai Eleonora De Nardis che, molto probabilmente per questioni e discussioni personali, ha aggredito e ferito a coltellate il suo compagno. Fortunatamente le ferite sono state riportate, e non in maniera grave, nell'avambraccio sinistro.


La ricostruzione dei fatti - Eleonora De Nardis e il suo compagno, per qualche giorno di ferie, hanno preso in affitto una abitazione nel centro storico di Ostuni, nel brindisino. Mercoledì 13 agosto, intorno all'una di notte, la gente che affollava un pub proprio sotto l'abitazione dei due, ha sentito un urlo ed hanno deciso di chiamare le forze dell'ordine. All'arrivo della polizia la scena era piuttosto chiara: la giornalista aveva ferito all'avambraccio il proprio compagno con un'arma da taglio, che è stato successivamente sequestrata. Per Eleonora De Nardis sono scattate immediatamente le manette e adesso si ritrova agli arresti domiciliari con l'accusa di lesioni personali. Al momento non si hanno altre indiscrezioni sull'accaduto, certo è che molto probabilmente la sua carriera alla Rai subirà un arresto a tempo indefinito. Solitamente siamo abituati a sentire, purtroppo, fatti di cronaca del genere dove chi aggredisce è l'uomo, ma evidentemente non sempre è così. Ciò che resta di consolidato è la facilità in cui spesso si cade con la violenza dentro le mura domestiche. Sicuramente sarà curioso come sarà riportato l'accaduto nei prossimi telegiornali dei canali del servizio pubblico RAI: non è sempre facile lavare i panni sporchi fuori casa, ma purtroppo, per diritto di cronaca, sono tenuti a farlo, anche a loro discapito.
Segui la nostra pagina Facebook!