Lo scorso venerdì, nel corso della trasmissione televisiva Quarto Grado, una donna ha segnalato la presenza di una persona somigliante ad Elena Ceste in un ospedale di Tenerife, Spagna. La telespettatrice ha scattato alcune foto alla donna, che in quel momento si trovava nella sala d'aspetto dell'ospedale di Candelaria. Secondo il suo racconto, la donna somigliava moltio sia nell'aspetto che nei movimenti alla mamma scomparsa di Costigliole d'Asti, anche se non ha sentito la sua voce. La donna era sola e non parlava con nessuno. Ma la testimonianza è attendibile? Alcuni dubbi restano: proviamo a capire perchè.

Pubblicità
Pubblicità

Elena Ceste: i dubbi che sia lei la donna in Spagna

La signora Luciana, colei che ha fatto la segnalazione, ha affermato da subito di non essere certa che si trattasse proprio di Elena. È sospetta la sua scelta di non comunicare subito con le autorità, ma di attendere il rientro in Italia prima di far sapere cosa aveva creduto di aver visto. Nel frattempo è passato più di un mese, in cui Elena, sempre se si trattava veramente di lei, potrebbe essere andata ovunque.

Pubblicità

Un altro motivo di dubbio è la corporatura della donna, che appare più robusta di quella di Elena Ceste al momento della scomparsa, anche se per correttezza bisogna ricordare che sono trascorsi quasi 8 mesi. Ad ogni modo ancora non è stata trovata nessuna traccia di Elena, nessun cadavere, per cui l'ipotesi che sia sparita intenzionalmente resta al vaglio degli inquirenti. Ma queste non sono le uniche novità riportate nel corso della trasmissione Quarto Grado.

Elena Ceste: ultime news 15 settembre

Nel corso della puntata, sono stati intervistati da Nuzzi il cognato di Elena Ceste e il padre. Il primo ha parlato di qualcuno che potrebbe essere a conoscenza di nuovi particolari che riguardano la sua scomparsa, ma che preferisce non parlare. Il secondo, ovvero il padre, ha descritto una Elena insofferente la sera prima della scomparsa, che probabilmente era in attrito col marito.

Arriva a questa deduzione perché lui aveva chiesto alla figlia di ricordare a Michele di accendere la caldaia di casa e lei avrebbe risposto di chiederglielo lui personalmente. Questo lascia intendere che lei non avesse voglia di parlare col marito. Ancora tanti dubbi sulla sparizione della donna e ancora la stessa domanda senza risposta: Che fine ha fatto Elena Ceste?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto