Hoara Borselli è riuscita a salvare la vita ad un'anziana signora che aveva deciso di suicidarsi gettandosi nel fiume Tevere. Accortasi che la sua vicina di casa, una donna di 85 anni, aveva lasciato la porta socchiusa, si è insospettita e ha trovato un biglietto di addio. Subito la showgirl viareggina ha avvisato la polizia raccontando l'accaduto e risultando anche decisiva nel rintracciare la signora Cesira nei pressi di Ponte Milvio. La Borselli era rientrata nella sua casa romana di via Gradoli, nei pressi della tomba di Nerone, dopo aver accompagnato i bambini all'asilo. Ha notato che la porta della sua dirimpettaia era socchiusa e, sapendo che lì ci viveva una donna anziana, ha deciso di avvicinarsi per accertarsi che la signora stesse bene. A questo punto ha trovato un bigliettino nel quale l'85enne aveva scritto che si sentiva troppo sola e che aveva deciso di farla finita, gettandosi nel Tevere.

La conduttrice e attrice ha immediatamente chiamato la polizia raccontando l'accaduto. Purtroppo, però, l'indicazione inerente il fiume Tevere lasciata dalla signora Cesira era piuttosto vaga e dunque si rischiava di non trovarla in tempo per evitare che commettesse l'insano gesto. La bella Hoara, però, ha avuto un'intuizione, dicendo ai poliziotti che spesso la vicina le parlava di Ponte Milvio. E in effetti, quando le forze dell'ordine si sono recate in quel luogo, hanno trovato nonna Cesira sul punto di suicidarsi. I poliziotti hanno riferito di essere arrivati giusto in tempo perché la donna si era già immersa e si stava facendo trasportare via dalla corrente del fiume che attraversa Roma. Inizialmente, quando ha visto gli agenti, l'anziana ha cercato di resistere dicendo che voleva morire, ma poi, grazie anche all'aiuto della Borselli giunta nei pressi di Ponte Milvio, si è riusciti ad evitare che la signora Cesira portasse a compimento la sua volontà di togliersi la vita.

La donna è stata portata all'ospedale San Filippo Neri. I medici non hanno riscontrato alcun danno fisico, anche se hanno confermato che l'anziana signora si trova effettivamente in un grave stato di depressione derivante soprattutto dalla solitudine. Se non fosse stato per l'intervento e l'interessamento di Hoara Borselli, a quest'ora nonna Cesira non ci sarebbe più e non avrebbe neanche avuto la possibilità di essere seguita per uscire dalla depressione. 

Segui la nostra pagina Facebook!