Dopo giorni di attesa e di ipotesi sull'identità del corpo ritrovato ad Isola d'Asti, pochi minuti fa è stata ufficializzata la notizia: il cadavere è di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti che mancava da casa dallo scorso 24 gennaio. 

Elena Ceste: sciolti i dubbi sull'identità del cadavere

Sabato mattina, alcuni operaio addetti alla manutenzione di un canale di scolo del fiume Tanaro nel paese di Isola d'Asti, avevano fatto la macabra scoperta di un cadavere in avanzato stato di decomposizione.

Gli inquirenti, chiamati subito sul posto, avevano avviato subito una serie di verifiche per capire se nei pressi del ritrovamento ci fossero alcuni indizi importanti per capire come il corpo fosse arrivato fino a lì. Sebbene in un primo momento, fosse girata voce che il cadavere appartenesse ad un uomo, già da martedì era apparso evidente che i magistrati avessero altre certezze: le verifiche in loco, soprattutto nel tragitto tra l'abitazione di Elena Ceste di Costigliole d'Asti, e il luogo del ritrovamento, avevano indotto a credere che il corpo fosse proprio della madre di quattro bambini.

l'ufficiosità è diventata ufficialità con le conferme del test del DNA proprio questa mattina: il corpo ritrovato ad Isola d'Asti, a poco più di un chilometro da casa, è proprio di Elena Ceste. Grande è ovviamente lo sgomento dei familiari e degli amici che mai avevano smesso di sperare che la donna potesse essere ancora viva.

Elena Ceste, la morte è ora confermata: si tratta di omicidio?

La conferma della morte di Elena Ceste è solo un frammento delle indagini che continuano serrate: come è arrivato fino a lì il corpo?

Si è trattato di suicidio o di omicidio? I movimenti degli inquirenti fanno pensare che non diano affatto per scontato che Elena Ceste si sia tolta la vita, anche perché l'acqua, nel luogo del ritrovamento, è alta solo qualche centimetro. Più probabile, la pista dell'omicidio che porterebbe al marito Michele Buoniconti, che in questi mesi ha evidenziato diversi errori nei suoi racconti circa la giornata della scomparsa di Elena.

Probabilmente l'esito dell'autopsia svelerà maggiori dettagli su quanto accaduto: restiamo in attesa di tutti gli sviluppi e vi terremo costantemente informati. 

Segui la nostra pagina Facebook!